Valerio Scanu, Alone: testo, traduzione e audio

Alone di Valerio Scanu: ascolta la canzone, leggi testo e traduzione su Blogo.it

Brano in inglese per Valerio Scanu.

Si intitola, infatti, Alone, il nuovo singolo del cantante, ex vincitore di Sanremo e concorrente nell’ultima edizione de L’isola dei famosi.

Valerio è stato anche ospite dell’ultima edizione del Coca Cola Summer Festival 2015, trasmesso ogni giovedì, a partire dal prossimo 9 luglio 2015. In apertura post il video dell’esibizione, a seguire testo e traduzione relativa:

Valerio Scanu, Alone, Lyrics

In a word you said it’s over
with a look you closed the door
there’s no need to keep pretending
anymore

I don’t need to say I’m sorry
I don’t have to compromise
I can tell the truth instead of more white lies

(but) I reach for you at night
I trace your every curve
there’s a space on my skin
where your lips should have been
as I lie here alone

I’m staring at the fire
from my wooden throne
as my world turn to ash
now I can’t make it back
since you left me alone

Let me tell you I was wrong
and I’ve paid for what I’ve learned
you got everything you wanted
I got burn
all the times I didn’t listen
all the nights that I wasn’t there
all that’s left is my attrition
and thin air

I reach for you at night
I trace your every curve
there’s a space in my skin
where your lips should have been
as I lie here alone

I’m staring at the fire
from my wooden throne
as my world turn to ash
now i can’t make it back
since you left me alone

I thought what we were not that serious
pleasure just to pass the time
now the loving words you said
are on repeat inside my head

Valerio Scanu, Alone, Traduzione

Con una parola hai detto che è finita
con uno sguardo hai chiuso la porta
non c’è più bisogno di continuare a far finta

Non ho bisogno di dire che mi dispiace
Non devo scendere a compromessi
Posso dire la verità invece di ulteriori bugie bianche

(Ma) ricorro a te durante la notte
Seguo ogni tua curva
c’è spazio sulla mia pelle
dove le tue labbra avrebbero dovuto essere
mentre io sono disteso qui da solo

Sto fissando il fuoco
dal mio trono di legno
come il mio mondo si trasforma in cenere
ora non posso farlo di nuovo
dal momento che mi hai lasciato da solo

Lasciami dirti che sbagliavo
e ho pagato per quello che ho imparato
hai ottenuto tutto ciò che volevi
Mi sono bruciato
tutte le volte che non ho ascoltato
tutte le notti che non ero là
tutto quello che resta è il mio logoramento
e nient’altro

(Ma) ricorro a te durante la notte
Seguo ogni tua curva
c’è spazio sulla mia pelle
dove le tue labbra avrebbero dovuto essere
mentre io sono disteso qui da solo

Sto fissando il fuoco
dal mio trono di legno
come il mio mondo si trasforma in cenere
ora non posso farlo di nuovo
dal momento che mi hai lasciato da solo

Ho pensato che non fossimo in una situazione così seria
solo piacere per passare il tempo
ora le parole d’amore che hai pronunciato
sono in ripetizione dentro la mia testa

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →