Butcher Babies, Monsters Ball: testo, traduzione e video

Un inno al moshpit e al pogo, girato in un club stile jazz: ecco il primo singolo dal nuovo disco Take It Like A Man.

Manca ormai poco all’uscita di Take It Like A Man, il nuovo disco delle Butcher Babies. Nell’attesa, arriva il primo videoclip, per il singolo Monster’s Ball.
La canzone è un inno al moshpit e al pogo, ma per il video la band ha deciso di non mostrare la ferocia del pit, ma di ambientare il tutto in un nightclub in stile jazz, dove regna l’eleganza…

Heidi presenta così della canzone:

“Nel pit non importa il tuo aspetto, da dove vieni, cosa fai per vivere e il tuo orientamento sessuale. Siamo tutti mostri riuniti per la stessa ragione: rockeggiare alla grande! La canzone parla della fantastica energia positiva che si respira ad un concerto metal. Troppo spesso i media mainstream dipingono i concerti come qualcosa di malvagio e pericoloso, ma quel che non capiscono è che lì siamo una grande famiglia.”

Carla:

“Ho sempre pensato che la musica metal sia qualcosa che unisce chi sta ai margini, e con il testo di Monsters Ball abbiamo voluto festeggiare i momenti che trascorriamo fianco a fianco in un moshpit, lasciando che la musica scorra nelle nostre vene.”

Butcher Babies, Monsters Ball – lyrics

[lyrics id=”751869″]

(Heidi)- Ladies and Gentlemen, children of all ages
Step right up and get your tickets to the greatest show on earth
Where you’ll witness death defying feats and acts of whisky Guzzling debauchery
I wanna see you

So get the fuck up!

(Carla)
It’s high noon when you step into the pit
It’s a monster’s ball and their digging a ditch
For the sunburnt the weary, the ones who won’t last
In this cyclone of flesh with this cathartic mix

(Heidi)
When the broken limbs are leading the match
It’s the ring masters itch we’re amassed to scratch
With the crack of the whip the carnies rush in to devour
The beast that beats on drums of flesh

(Carla)
Blistered embattled
You fall to submission
To complete the mission
You rally and rise
2-3-4

(Heidi)
Slack-jawed and entranced your torched by the sun
You’ve caught the fever
The day’s just begun to burn. Ya!

[Chorus]
No you can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball
Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball

[Mid intro- Heidi]
Hey you there in the neo-thrash prog math whatever metal shirt
And cut off jeans trying to sneak away don’t leave yet
The best part of the show is just about to begin
It’s not over till the pretty ladies scream!

So get the fuck up!

(Carla)
Brothers in arms we shake our devil sticks
Together as we climb walls of jagged bones together
As you float away on a bed a callused hands
With the crest in sight now it’s time to go

(Heidi)
Over the edge, you take a decadent fall
Behind the velvet rope you join the men on stilts
The juggler winks and throws you a ball
Before you know it you’re part of it all

[Chorus]
No you can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball
Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball

Ladies and Gentlemen
Step right up and get your tickets
To the greatest show on earth

We’ve never felt this free
When I’m stepping blindly
Cause we’ve never been so free
My Acrobatic Army

Ladies and Gentlemen

[Chorus]
Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop

Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop

Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop

[Chorus]
No you can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball
Can’t stop moving
No you can’t stop moving
No you can’t stop
This monster’s ball

Butcher Babies, Monsters Ball – traduzione testo

(Heidi)- Signore e signori, bambini di qualsiasi età
Venite a prendere i vostri biglietti per il più grande spettacolo sulla terra
Dove ammirerete gesti che sfidano la morte e azioni di deboscio a base di whisky trangugiato
Voglio vedervi

Quindi alzate il cul*!

(Carla)
E’ mezzogiorno quando entri nel pit
è una festa di mostri e stanno scavando una fossa
per quelli che si saranno presi un’insolazione, quelli che non ce la faranno
In questo ciclone di carne, questi movimenti catartici

(Heidi)
Quando gli arti rotti dominano la scena
noi puntiamo a soddisfare la voglia dei re del pit
allo schioccare della frusta gli affamati corrono a divorare
la bestia che picchia su una batteria di carne umana

(Carla)
Con le piaghe da battaglia
vi sottomettete
per completare la missione
correte per rialzarvi
2-3-4

(Heidi)
Con la bocca aperta e ipnotizzati dalla torcia del sole
vi siete presi la febbre
il giorno ha appena iniziato a bruciare. Ya!

[Chorus]
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri

[Mid intro- Heidi]
Hey tu, tizio con la maglietta metal neo-thrash prog math, o quel cavolo che è, con i jeans a brandelli,
cerchi di andar via, non ci lasciare ora
La parte migliore dello show sta per cominciare
non è finita finchè le ragazze carine urlano!

Quindi muovi il cul*!

(Carla)
Compagni di battaglia, agitate i nostri bastoni demoniaci
insieme, mentre scaliamo pareti di ossa
Mentre galleggiate su un letto di mani
con il traguardo in vista è ora di andare

(Heidi)
Oltre il limite, fai un salto nella decadenza
oltre le corde viola, ti unisci agli uomini sui trampoli
il giocoliere strizza l’occhio e ti tira una palla
e prima che te ne accorga, fai parte del tutto

[Chorus]
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri

Signore e signori
Venite a prendere i vostri biglietti
per il più grande spettacolo sulla terra

Non ci siamo mai sentiti così liberi
come quando faccio un passo alla cieca
non ci siamo mai sentiti così liberi
il mio esercito acrobatico

Signore e signori

We’ve never felt this free
When I’m stepping blindly
Cause we’ve never been so free
My Acrobatic Army

Ladies and Gentlemen

[Chorus]
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere di muoverti
Non puoi smettere
a questa festa di mostri

srapi.setPkey(‘252b199f1f3067f890b493eb52294b48’); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo