The Horrors, nuovo album in arrivo

La band inglese è già al lavoro in studio sul prossimo album assieme al produttore Paul Epworth, già con Adele e Florence + the Machine.

The Horrors pronti a tornare con un nuovo disco, a solo un anno di distanza da Luminous uscito nel 2014: la band inglese, nonostante la poca distanza dall’ultimo lavoro inedito, sarebbe in procinto di far uscire un nuovo album entro la fine dell’anno. La chicca, in questo caso, è la produzione affidata a Paul Epworth, colui che ha contribuito al successo planetario di Adele e Florence + The Machine (ma ha lavorato anche coi Coldplay e con Lorde, nell’ultimo periodo).

In un’intervista al magazine Clash, è stato il tastierista e bassista Rhys Webb a spiegare le motivazioni che hanno riportato The Horrors in studio tanto presto per scrivere un quinto lavoro:

È che il tempo vola e va via tanto velocemente che prima che tu te ne renda conto, passano due anni tra una pubblicazione e l’altra. Volevamo ritornare in studio e ricominciare a scrivere. Abbiamo passato un anno davvero intenso in tour, quindi eravamo pronti a tornare a lavorare su cose nuove.

Indicativamente il nuovo album dei The Horrors dovrebbe arrivare, a conti fatti, entro il 2015.

Stiamo lavorando ad un nuovo disco al momento. Quindi non abbiamo manco un attimo libero. Stiamo scrivendo e registrando, speriamo di rilasciare questo nuovo lavoro quest’anno

.

Nel frattempo i The Horrors si sono tenuti impegnati anche con i side project: il cantante Faris Badawan ha collaborato al disco dei Cat’s Eyes, mentre proprio Rhys Webb ha avviato un nuovo gruppo con i quali, ha svelato nell’intervista, è appena agli albori ma si diverte molto.

Sto lavorando con un gruppo adesso. Abbiamo appena suonato nel secondo show della nostra vista. Qualcuno ci ha chiesto di registrare qualcosa, quindi magari faremo un piccolo EP. Ci chiamiamo Death Fuck Leather Party.

Dagli orrori ad un party, Rhys Webb dei The Horrors di certo non si annoia mai.

Via | Clash