Slipknot: due anni di pausa alla fine del tour

Niente concerti, niente dischi: solo side-project nel 2016-2017

Ci siam goduti gli Slipknot in concerto in Italia ben due volte, nel 2015: a Febbraio a Milano (qui il report con le foto) e in Giugno a Roma.
Il che è un’ottima cosa, visto che potrebbe passare un bel po’ di tempo prima di rivederli: il cantante Corey Taylor ha infatti annunciato che alla fine del presente tour (che si chiuderà il 5 Settembre in Texas), la band prenderà una pausa.

Intervistato infatti da rocksverige.se, quando gli è stato chiesto se gli Slipknot stessero già pensando a nuovo materiale per un nuovo disco, Corey ha dato la risposta esattamente opposta, annunciando un biennio sabbatico:

“Finiremo il tour e poi ci prenderemo due anni di pausa, per far riposare il tutto. Io farò le mie cose, ognuno farà le sue cose. So che il Clown ha qualche film in testa, ed è una gran cosa. Ha appena finito di girare il suo primo film, un paio di mesi fa, e sono molto felice per lui.
Quindi ognuno si occuperà delle sue cose, e fra tipo un paio di anni, ci ritroveremo tutti insieme e vedremo cosa succederà in quel momento. E’ quel che facevamo prima di perdere Paul (Gray): ognuno se ne andava a seguire i suoi side-project per un po’ di tempo, e dopo un paio d’anni tornavamo insieme e ci dicevamo ‘Bene. Cosa facciamo ora?’ – e penso che sarà quel che faremo finito questo tour.”