5 Seconds Of Summer, Michael Clifford si brucia la faccia in concerto (Video)

Incidente col fuoco per Michael dei 5SOS a Londra: ustione ai capelli e in faccia con gli effetti pirotecnici del palco.

Michael Clifford 5SOS

I 5 Seconds Of Summer sono stati protagonisti di attimi di puro terrore durante il concerto del 12 Giugno 2015 a Wembley, a Londra: il chitarrista Michael Clifford si è bruciato mezza faccia e i capelli venendo a contatto con alcuni fuochi che stavano accompagnando lo spettacolo dell'esibizione sul palco.

La band australiana erede dei One Direction si stava esibendo con il singolo She Looks So Perfect, uscito con buonissimo successo anche in italia, quando all’improvviso i capelli di Michael hanno preso fuoco, rapidamente estendendosi anche alla faccia. Immediati l’interruzione dello show e i soccorsi per il povero chitarrista, che è stato trasportato d’urgenza dietro le quinte. Qui sotto il video dell'incidente registrato da un fan.


A riprendere la parola per annunciare la fine del concerto è stato poi il frontman Ashton Irving, che ha afferrato il microfono per rassicurare le spaventosissime fans dopo l’incidente:

Michael si è fatto male quindi non continueremo lo spettacolo per adesso. Volevo comunque ringraziarvi moltissimo per essere venuti. Lui sta bene. Siete stati il miglior pubblico che potessimo chiedere per questa sera. Grazie tantissimo.

Naturalmente le parole di Ashton non sono servite a calmare la preoccupata fanbase, che ha invaso Twitter con l’hashtag #GETWELLSOONMICHAEL per mostrare supporto al proprio idolo malmesso.


Calum Hood, un altro dei ragazzi della band, ha voluto esprimere il proprio stato di shock twittando un commento sulla scena cui aveva assistito, ma cercando comunque di tranquillizzare le fan perché Michael è un "


Michael Clifford per fortuna non ha esitato a palesarsi e ringraziare, prima twittando sul suo stato di salute, poi inserendo l’unica foto che ha deciso di farsi scattare con il bendaggio protettivo sulla pelle ustionata nella quale si paragona al celebre Due Facce, uno dei cattivi di Batman.


Naturalmente il giovane chitarrista non ne vuole sapere di farsi fotografare ulteriormente stato in cui è, per cui ha richiesto la massima privacy in questo momento.


Al momento non si sa quale sia la prognosi per Michael Clifford dei 5 Seconds Of Summer, ma di sicuro i ragazzi australiani non potranno esibirsi dal vivo per qualche tempo in modo da dare la possibilità al chitarrista di riprendersi del tutto. E per le prossime volte, magari, niente fuochi d’artificio: quelli è meglio lasciarli a qualcun altro…

  • shares
  • Mail