Pretty Girls, Britney Spears: "Il duetto con Iggy Azalea? Io inizialmente volevo Nicole Richie"

La popstar confessa di aver desiderato duettare con Nicole Ritchie e non con la collega Azalea...

Continua il periodo NO per Iggy Azalea. Dopo aver dovuto rimandare il tour e cancellare la programma performance al Pride, ecco arrivare un commento non proprio lusinghiero che, -forse involontariamente- è stato fatto da Britney Spears con cui ha duettato in Pretty Girls. Ospite a Good Morning Britain, la popstar ha confessato:

"In realtà volevo Nicole Richie nella canzone. Il piano originale era di fare qualcosa di veramente divertente insieme. La conosco molto bene e lei è una ragazza molto, molto dolce ... Noi saremmo state, tipo, le ragazze della valle e tutto questo genere di cose"

E poi cosa è successo per modificare i suoi piani iniziali?

"Ma quello che è successo è stato che abbiamo ottenuto la canzone dal produttore di Iggy e la mia voce si adattava perfettamente e così abbiamo appena finito per farlo [insieme1] ed è andato tutto molto bene"

pretty-girls-britney-spears-thatgrapejuice-600x338

Secondo OK! Magazine, però, lo scarso successo del duetto avrebbe reso Britney "furiosa":

"Alcune persone la avevano avvertita che era una cattiva idea quella di lavorare con Iggy, e ora rimpiange di non averli ascoltati"

Il sogno era quello di dare vita ad una sorta di "Fancy" capitolo 2 ma il riscontro non è stato decisamente a livelli sperati...

Via | UnrealityTv

  • shares
  • Mail