Miley Cyrus, fan con 29 tatuaggi sulla cantante decide di toglierli con il laser. Lei li definì “brutti”

Lui è un superfan della cantante ma ha deciso di farsi eliminare alcuni tattoo.

Carl McCoid ha speso migliaia di dollari per tatuarsi immagini, frasi e titoli che avessero legami con il suo idolo, Miley Cyrus. Una vera e propria adorazione che ha visto l’uomo, oggi 42enne di Bridlington, East Yorkshire, diventare a sua volta “famoso” proprio per questa curiosa e bizzarra passione: articoli sui giornali e anche puntate speciali in tv dedicate alla sua storia decisamente fuori dal comune. Al centro di tutta questa attenzione i suoi 29 tatuaggi sulla cantante.

Carl, però, ha deciso di dargli un taglio. O meglio, di farci passare il laser sopra ed eliminare alcuni dei tatuaggi presenti sul suo corpo. Il motivo scatenante questa reazione è stata il freddo commento di Miley nel commentare la storia:

“C’è un tizio che detiene un record con il maggior numero di immagini -come tattoo- della mia faccia, ha come 18 foto del mio viso e sono davvero brutti”

Non sono tutti tatuaggi con il viso della cantante (anche frasi, nomi di album e titoli di canzoni, come potete vedere) ma sicuramente quei due volti disegnati non sembrano proprio Miley. Anzi…

“Volevo solo farle sapere che qualcuno lo avrebbe fatto per lei e come lei sia davvero speciale come persona e come idolo. Mi sono reso conto -quando ha detto ‘C’è questo ragazzo con un sacco di tatuaggi del mio viso’- che si stava riferendo a quelli che ho sulle mie braccia, gli unici del viso che avevo in quel momento. Sono assolutamente d’accordo con lei. Onestamente, davvero. Ad essere sincero, non l’ho mai ammesso a nessuno ma, in realtà, non mi piacciono questi tatuaggi sul braccio, non riuscivo nemmeno ad ammetterlo a me stesso. Ma non penso ai soldi che costerà per rimuoverli. I tatuaggi hanno un effetto psicologico e rimuovere questo è più importante del denaro. Mi frustra che non siano il vero aspetto di Miley.”

Carl ha iniziato ad essere seguito sui social con oltre 10.000 seguaci su Twitter dopo aver ammesso della sua ossessione per la popstar e di come ciò lo abbia aiutato attraverso un divorzio difficile, nel 2011. Ha ammesso la moglie aveva trovato il suo interesse per la star di Hannah Montana “un po’ strano” e per un periodo ha dovuto chiudere il suo account dopo essere stato preso di mira da alcuni troll.

E la “fissa” per Miley? Sta passando, assicura. Anche perché, Carl ha ammesso che il suo ultimo album, Bangerz, non lo ha entusiasmato affatto. Nonostante, a priori, prima che l’album uscisse, aveva deciso di farsi tatuare proprio quel titolo sulla schiena. Fiducia mal riposta, insomma.

“Ho capito che Can’t Be Tamed era il mio album preferito e non credo che possa essere superato, quindi mi rendo conto che è ora di fermarsi e cambiare direzione nella mia vita, invece di essere tutto Miley, Miley, Miley.”

Via | Mirror

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Miley Cyrus

Tutto su Miley Cyrus →