The Night Skinny, City Of God: l’album strumentale

Il produttore raccoglie tracce dal suo passato, oltre a due inediti: dal 9 giugno su cd e musicassetta (e presto vinile).

Martedì 9 giugno uscirà, in cd e cassetta, City Of God, il primo disco strumentale firmato The Night Skinny. L’album arriva dopo sei mesi dall’uscita del suo ultimo album, Zero Kills, e dopo anni di elogi da parte di critica e pubblico alla sua concezione aperta dell’hip hop e alla cura dedicata ai suoni: questo ha spinto l’artista a decidere che era il momento di far “respirare” la sua musica, mostrando in versione “libera” le basi su cui gli MC hanno cantato.

Il disco raccoglie le migliori produzioni del producer e sound engineer: ventisei tracce contenenti due inediti, City Of God e Paris Calling. Le strumentali sono tratte sia da Zero Kills sia da dischi di altri artisti a cui TNS ha dato il suo contributo, in particolare gli ultimi lavori di Mecna e di Achille Lauro. Il titolo è un omaggio alla città dove sono stati concepiti e perfezionati tutti questi beat: Milano.

Come per le uscite precedenti di The Night Skinny, l’artwork e il packaging ricoprono un ruolo fondamentale, rendendo City Of God un oggetto da collezione: concept e art direction della copertina di cd e cassetta sono opera di Tommaso Garner, con foto di Bea De Giacomo. E prossimamente uscirà anche una versione in vinile di City Of God con layout di copertina a cura di Giorgio Di Salvo e artwork del poster firmato Rae Martini.

Il disco è distribuito da Artist First. Da oggi sulla pagina facebook ufficiale di The Night Skinny è disponibile il video teaser di City Of God.

TNS