Mariah Carey a Las Vegas: l’arrivo spettacolare della cantante

Mariah Carey non ha decisamente scelto la sobrietà come caratteristica del suo arrivo a Las Vegas…

Diva fino in fondo, nonostante tutto. Mariah Carey non accenna minimamente ad abbandonare l’immagine che la accompagna fin dagli esordi della sua carriera. Se la sua voce ultimamente è stata al centro di qualche critica e il suo ultimo disco è stato un flop di vendite, lei non si scoraggia e rilancia con una serie di concerti a Las Vegas. Un arrivo in grande stile senza rinunciare alla fastosità e ai grandi effetti scenici.

[progressbar title=”Livello DIVA” value=”9″]

Dopo essere arrivata a bordo di una decapottabile rosa, la cantante è stata portata in trionfo da alcuni gladiatori su una sorta di divanetto rosso -Cleopatra style- mentre ben diciotto tir viaggiavano vicino all’ingresso del Caesars Palace. Su ogni camion era riportato il nome di un brano inserito nella riedizione di #1 to Infinity. Diciotto i pezzi, diciotto i mezzi.

[tweet content=”Las Vegas, c’è una nuova ragazza in città!”]

Queste le parole di Mariah Carey, applaudita dalla folla di fan richiamato dal suo arrivo maestoso e spettacolare.

Mariah ha anche spiegato di sentirsi pronta a produrre un nuovo album ma di non avere ancora le idee chiare sullo stile e sul periodo di uscita. Per ora la concentrazione massima è dedicata a questi concerti che ripercorrono i diciotto pezzi arrivati al primo posto della classifica americana, dal 1990 al 2008.

I prezzi per assistere alla sua performance partono da 55 e arrivano fino a 250 dollari.

I Video di Soundsblog