Screaming Masterpiece, dall’Islanda con indipendenza

Screaming Masterpiece, un documentario Ari Alexander, ci racconta la scena musicale di una delle zone geologicamente più instabili del pianeta, l’Islanda dei Sigur Ros e Bjork, dei Mum e degli Sugarcubes. L’indagine è di tipo storico ed appare chiaro che l’enorme volume di produzioni musicali e la fervente attività artistica sono l’effetto del desiderio di

Screaming Masterpiece, un documentario Ari Alexander, ci racconta la scena musicale di una delle zone geologicamente più instabili del pianeta, l’Islanda dei Sigur Ros e Bjork, dei Mum e degli Sugarcubes.

L’indagine è di tipo storico ed appare chiaro che l’enorme volume di produzioni musicali e la fervente attività artistica sono l’effetto del desiderio di dare voce all’indipendenza di due generazioni.

In contrasto, neppure troppo netto, la noia endemica da piccolo centro urbano e la mancanza di massimi sistemi, uniti alla consapevolezza di poter saltare in aria da un momento all’altro, generano un impeto indipendente pari a quello inglese degli Stone Roses e dei Suede. Il taglio sociologico, il montaggio scarno, la splendida colonna sonora unita alle immagini ne fanno sicuramente un film da vedere. Qualche trailer sul sito.

[un post di mauro]

I Video di Soundsblog