Sanremo 2008 un mese dopo: il campione è Cammariere

E’passato un mese dalla conclusione del Festival di Sanremo 2008 ed il mercato delle vendite ha dato i suoi responsi. La sua classifica parallela. Già qualche tempo fa avevamo dato praticamenta a caldo di I-tunes. Adesso, con gli album dei big che sono usciti quasi tutti, ecco che le classifiche sconfessano in parte l’ordine di

E’passato un mese dalla conclusione del Festival di Sanremo 2008 ed il mercato delle vendite ha dato i suoi responsi. La sua classifica parallela. Già qualche tempo fa avevamo dato praticamenta a caldo di I-tunes. Adesso, con gli album dei big che sono usciti quasi tutti, ecco che le classifiche sconfessano in parte l’ordine di piazzamento dell’Ariston.

La notizia è che secondo la classifica ufficiale italiana diramata dalla Fimi, i vincitori del Festival, Giò Di Tonno e Lola Ponce, trionfano solo nella classifica dei download, perchè la loro “Colpo di fulmine” è in vetta in una top-ten che comprende 7 brani su 10 direttamente dal Festival (ci sono anche Cammariere terzo, Max Gazzè quarto, Tricarico quinto, I Sonohra, vincitori fra i giovani, sesti e Fabrizio Moro ottavo) e un altro, “Bleeding love” di Leona Lewis, “promozionato” dall’ospitata festivaliera, settimo.

Ma il vero campione è Sergio Cammariere, la cui raccolta “Cantautore Piccolino”, di cui abbiamo parlato di recente, è l’album più venduto fra i big di Sanremo. E se gli album dei due vincitori sono in rampa di lancio in queste ore (un pò tardi…), Gianna Nannini che ha scritto la loro canzone, è al quarto posto con il suo best. Anna Tatangelo, seconda all’Ariston, è soltanto venticinquesima con la sua raccolta, Moro soltanto trentaduesimo, Cutugno e “Un falco chiuso in gabbia” oltre la novantesima piazza.

Il podio delle vendite sanremesi si completa con i Sonohra e il loro “Liberi da sempre” (sic!), sesti e il repackaging dei Finley “Adrenalina 2” (arisic!), settimo. Frankie Hi NRG è lontanissimo (49.posto), mentre tengono bene Tricarico (ottavo) ed Elio e le storie tese, lanciatissimi dal Dopofestival (12.posto), oltre ai Neri per Caso, protagonisti di un ottimo duetto con Mietta, il cui “Angoli diversi” è quattordicesimo.

Nei cento, per quanto riguarda la top ten festivaliera, anche Little Tony ed Eugenio Bennato. Fuori, per ora il campione di vendite Paolo Meneguzzi, che con “Corro Via”, fresco di uscita, non è ancora decollato e Grignani. A proposito. Degli altri sanremesi, a parte Tricarico, il meglio piazzato è Max Gazzè (16.), seguono Mario Venuti (29.) e Michele Zarrillo (36.) A parte i Sonohra, dei giovani nemmeno l’ombra.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →