David Jordan e il potenziale di “Sun Goes Down”

E’ da qualche tempo che teniamo d’occhio il soggetto. C’è da dire che con il singolo “Place my heart“, primo estratto del suo album di esordio “Set the Mood”, non è che fosse del tutto convincente. A risollevare (forse) le sorti di una possibile meteora, ecco il singolo “Sun Goes Down”, uscito a inizio gennaio.

di aleali



E’ da qualche tempo che teniamo d’occhio il soggetto. C’è da dire che con il singolo “Place my heart“, primo estratto del suo album di esordio “Set the Mood”, non è che fosse del tutto convincente. A risollevare (forse) le sorti di una possibile meteora, ecco il singolo “Sun Goes Down”, uscito a inizio gennaio.

Ritmo pop contagioso, con una base quasi folk, arriva dritto al punto e si fa piacere senza riserve: in auto, in discoteca, a casa. Poi il londinese David ha tutte le carte stilistiche per farsi notare nella folla. Nato nell’85, il nostro scrive da solo le proprie canzoni fin dalla tenera età di 11 anni.

Stranamente il suo idolo è Prince (ma non era anche quello di Mika?) e in effetti lo ricorda un po’. Il pezzo “Sun goes down” funzionerà anche nelle radio italiche, che già stanno investendo spazi su questo artista. Ha del potenziale, non c’è che dire. Per chi volesse saperne di più ecco il suo Myspace.

I Video di Soundsblog