Ghost I-IV, nuovo album strumentale dei Nine Inch Nails

E’ uscito Ghost I-IV, il nuovo album dei Nine Inch Nails, un lungo (ben 36 tracce) lavoro esclusivamente strumentale che il leader della band Trent Raznor voleva pubblicare da tempo. Sul sito ufficiale dell’album si legge infatti “erano anni che desideravo pubblicare un album del genere, ma solo ora, per sua stessa natura, questo disco

E’ uscito Ghost I-IV, il nuovo album dei Nine Inch Nails, un lungo (ben 36 tracce) lavoro esclusivamente strumentale che il leader della band Trent Raznor voleva pubblicare da tempo. Sul sito ufficiale dell’album si legge infatti

“erano anni che desideravo pubblicare un album del genere, ma solo ora, per sua stessa natura, questo disco ha un senso. Questa raccolta di canzoni è il risultato di un lavoro visuale, una colonna sonora per sogni a occhi aperti. Sono molto soddisfatto del risultato e della possibilità di presentarlo direttamente a voi senza interferenze. Spero che apprezzerete il primo volume di questo Ghost”.

L’ultima frase fa riferimento alla possibilità di scaricare, gratuitamente e legalmente, le prime 9 tracce dell’album. Le possibilità di acquisto sono invece molteplici, si va dai 5 dollari per il download completo DRM-Free ai 300 dollari per la super deluxe con 2 cd, 1 dvd, 1 blue ray disc e quadruplo vinile in edizione limitata autografato da Trent in persona.

Lo avevano detto che dopo Year Zero avrebbero scelto un modello di business simile a quello dei Radiohead, e così hanno fatto. Certo siamo ancora nella fase delle sperimentazione, almeno per quanto riguarda i Big. Vedremo cosa farà Madonna con il suo prossimo album: se anche lei deciderà per una distribuzione autogestita di questo tipo, allora saremo davvero nel mezzo di una nuova era.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →