Oscar 2008: la miglior canzone è “Falling Slowly” di Glen Hansard e Markéta Irglová, dal film “Once”

Poche ore fa si è svolta le cerimonia degli Oscar: sembrava difficile potesse farcela, eppure ci avevamo sperato: “Falling Slowly” di Glen Hansard e Markéta Irglová, tratta dal film “Once” ha finto l’Oscar 2008 per la migliore canzone originale. Con vero piacere, Vi rimostriamo il video di questa bella canzone, tratta da un film delicato

di dodo

Poche ore fa si è svolta le cerimonia degli Oscar: sembrava difficile potesse farcela, eppure ci avevamo sperato: “Falling Slowly” di Glen Hansard e Markéta Irglová, tratta dal film “Once” ha finto l’Oscar 2008 per la migliore canzone originale.

Con vero piacere, Vi rimostriamo il video di questa bella canzone, tratta da un film delicato e romantico – e molto musicale – che piacerà agli amanti delle ballate folk-rock dal sapore indie.


Aggiornamento.

Nella foto sotto, la premiazione di Glen Hansard e Markéta Irglová agli Oscar 2008.

Glen Hansard e Markéta Irglová

Foto | Reuters

I Video di Soundsblog