Francesco Sarcina, Femmina è il nuovo singolo [testo e video]

Femmina è il titolo del nuovo singolo, negli store da venerdì 24 aprile, e del relativo album di Francesco Sarcina

Francesco Sarcina è al serale di Amici “in panchina”, in qualità di professore che nell’ultima fase non ha più voce in capitolo. Il resto della stagione gli ha comunque concesso ampia visibilità negli speciali pomeridiani di Mediaset e Realtime. Quale miglior occasione per un altro progetto discografico a distanza di poco più di un anno? Oggi, venerdì 24 aprile 2015, esce Femmina, il nuovo singolo dell’ex leader delle Vibrazioni che anticipa il suo secondo disco da solista (etichetta Universal Music), intitolato proprio come il singolo di lancio. Femmina uscirà in radio e sarà disponibile nei digital store e sulle piattaforme streaming.

Femmina è un brano che nasce dalla vena cantautorale a tinte forti di Francesco, per confluire in un suono deciso e ben definito. Femmina raccoglie le coordinate del suo linguaggio e le proietta in una dimensione che, a tratti, fa intravedere alcune delle sorprese e delle collaborazioni che il disco in uscita riserverà. Parte della scrittura della musica vede la partecipazione di un giovane cantautore dalla vena artistica già inconfondibile, Ermal Meta.

Venerdì 24 aprile è online anche il video di Femmina, diretto da Giuseppe Romano, in arte Pepsy Romanoff (già alla regia per “Come Vorrei” di Vasco Rossi e “In questa città” e “Nel tuo sorriso” di Sàrcina). Il concept nasce da un’idea di Francesco e il video, girato a Milano, racconta proprio l’evoluzione della parte femminile che c’è in lui. Le immagini sono raffinate e rock allo stesso tempo, di grandissimo impatto visivo.

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2014 e l’album IO, Francesco torna con un disco composto da 12 inediti, in uscita il 19 maggio 2015. Un disco tailor made e pensato con Francesco al centro in una veste nuova. Mantenendo sempre il suo personale stile come arrangiatore e autore dei brani, questa volta si mette in gioco anche come interprete, valorizzando brani accuratamente scelti e curati da lui e nati dalla collaborazione con giovani talenti.

“È un disco pop dal sound internazionale” – racconta lo stesso Sàrcina – “che ha come filo conduttore le melodie senza tempo che da sempre mi contraddistinguono”.

Francesco Sarcina – Femmina

Femmina, che cosa sei
come un fulmine domini l’aria e non c’è scampo.
Baciami e fai di me,
l’unico scemo che ha fumato l’eliotropio,
ma la tua bocca induce follia
e lascia che sia,
a portarmi via,
si lascia che sia
un’estate solo per noi
che non sappiamo fermarci mai
e far l’amore in ogni dove senza chiedere
un’estate magnifica
primadonna e si sa il perché,
più l’aspetti e più si fa desiderare lei,
lei è vita è femmina.
Femmina, tu sei così
con il cuore che batte costante per l’altare
ma guardami e non vedi che,
io sono il satiro che ti rincorre per mangiarti
e lascia che sia
un’estate solo per noi
che non sappiamo fermarci mai
e far l’amore in ogni dove senza chiedere
Un’estate magnifica
primadonna e si sa il perché
più l’aspetti e più si fa desiderare lei.
Prendi questo cuore
e mettilo da parte amore
non sarà di certo solo
se lo tieni tra le mani,
ho imparato sulla pelle
che bisogna aver coraggio,
per cadere ad occhi chiusi
tra le braccia di chi pensi di amare e lasciati andare,
più l’aspetti e più si fa desiderare.
Un’estate magnifica
primadonna e si sa il perché,
più l’aspetti e più si fa desiderare lei,
lei è vita è femmina
più l’aspetti e più si fa desiderare lei
lei è vita è femmina.