Fabri Fibra cerca artisti emergenti (e va a Scalo 76)

Nuove occasioni di visibilità per tutti gli appassionati di hip hop e rap che fanno musica. Infatti sarà proprio Fabri Fibra il mentore di un nuovo contest hip hop indetto da Nokia Trends Lab. Un concorso che si propone di dare visibilità a band e artisti emergenti della scena rap e hip hop, con il

Nuove occasioni di visibilità per tutti gli appassionati di hip hop e rap che fanno musica. Infatti sarà proprio Fabri Fibra il mentore di un nuovo contest hip hop indetto da Nokia Trends Lab.

Un concorso che si propone di dare visibilità a band e artisti emergenti della scena rap e hip hop, con il surplus (o deficit?) della supervisione di Fibra. Dal 18 febbraio 2007, accedendo alla sezione dedicata del sito è possibile iscrivere il proprio brano al contest e partecipare alla gara.

Fibra, dal canto suo, si occuperà di visionare (o meglio ascoltare) il materiale e decretare il vincitore, che verrà nominato a maggio. Inoltre sarà possibile chiedere al rapper consigli e suggerimenti mediante un form online e attendere fiduciosi una sua risposta.

Per l’artista emergente che si aggiudicherà il podio, ci sarà in premio un mese di tutorship con la manager dello stesso Fabri Fibra, Paola Zukar. Insomma, al di là degli scetticismi, la vetrina è buona per tutti gli appassionati di hip hop in cerca di visibilità. E, tutto sommato, il gioco vale la candela.

In attesa di vedere Fibra in veste di talent scouter, vi proponiamo l’intervista che ha rilasciato qualche giorno fa a Paola Maugeri per la trasmissione Scalo 76.

Via | Nokiatrendslab.it

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →