Zayn Malik: “Voglio dire grazie ai One Direction, i 4 ragazzi migliori che io abbia mai incontrato”

L’ex cantante dei One Direction ringrazia i suoi ex colleghi.

Il 25 marzo 2015 è stato il giorno dell’annuncio shock per i fan dei One Direction: Zayn Malik aveva abbandonato la band. Una scelta che non ha rimpianto e che sentiva di dover fare al più presto:

Il messaggio principale è che ho provato a fare qualcosa che non mi rendeva più felice per qualche tempo, per il bene, forse, della felicità di altre persone. Ho cercato di farlo solo per i fans, ed p sempre stato solo per loro. Mi dispiace solo perché mi sembra di averli delusi in qualche modo, ma così non ce la facevo più. Non è che abbia voltato loro le spalle in qualche modo, è che non posso più farlo perché non è giusto e reale per me. È da pazzi selvaggi ed è folle, lo so, ma non ho mai avuto più controllo della mia vita come adesso. Ho fatto quello che era giusto, per me e anche per i ragazzi, quindi mi sento bene. Lo capiscono che non è più per me. Loro vogliono ancora ancora per un po’, quindi continueranno a fare quel che vogliono. Credo che saranno bravissimi.

Nelle scorse ore, a distanza di un mese circa dal suo addio alla boyband, Malik ha parlato per la prima volta pubblicamente del suo passato e dei suoi ex colleghi. L’occasione è stata il ritiro del premio agli Asian Awards 2015 come Outstanding Contribution to Music:

“Non sono proprio un tipo di molte parole. Niall Horan, Louis Tomlinson, Harry Styles e Liam Payne erano di solito quelli incaricati di fare questo tipo di discorsi durante gli eventi. Vorrei anche approfittare di questo momento per ringraziare quattro dei migliori ragazzi che io abbia mai incontrato, pur essendo nella band e facendo tutte le cose incredibili che ho fatto. Alcune delle cose che abbiamo fatto rimarranno con me per il resto della mia vita”

Via | Rte