Tiny Vipers (Jesy Fortino) in Italia per tre date live

Chissà perchè questa giovane Jesy Fortino, cantautrice chitarrista di Seattle, avrà scelto come nome d’arte “Tiny Vipers” (piccole vipere) . A vederla sembra uscita da “La casa nella prateria”, fasciata in camicie a quadri di flanella ed immersa nel fertile humus creativo di una città musicalmente attiva e vitale come Seattle. Quest’ esile ragazzina dallo

Chissà perchè questa giovane Jesy Fortino, cantautrice chitarrista di Seattle, avrà scelto come nome d’arte “Tiny Vipers” (piccole vipere) . A vederla sembra uscita da “La casa nella prateria”, fasciata in camicie a quadri di flanella ed immersa nel fertile humus creativo di una città musicalmente attiva e vitale come Seattle.

Quest’ esile ragazzina dallo sguardo melanconico, che canta accompagnata dalla sua chitarra ballate gothic-folk sarà in Italia la prossima settimana per presentare “Hands Across The Void”, il suo album d’esordio per Sub Pop/Audioglobe.

In questa intervista di Stereogum dell’agosto scorso, Jesy Fortino (o Tiny Vipers) faceva la cameriera in un bar-ristorante, dove tra le mansioni del lavoro, tra preparare burritos e servire ai tavoli, elenca anche il guardare ubriacarsi gente ubriaca. Forse è quello che fa la differenza nel partorire canzoni che raccontino di (stra)ordinaria quotidianità, con un piglio da dettagliato cantastorie (“They laughed back when I tried to dance with you/ ‘Cause they tied my left to my right shoe” Hanno riso di me quando ho provato a ballare con te, perchè mi avevano legato insieme le stringhe delle scarpe).

Contraddizioni della natura umana e suggestioni poetiche si riversano nelle sue ballate dalle melodie gothic (“La ballata del vecchio marinaio” di Coleridge in Shipwreck). La sua musica è stata paragonata a quella di Devendra Banhart e a quella di una Joanna Newsom “più oscura”.

Per giudicare potete ascoltare la sua musica su Myspace e per vederla dal vivo ecco tre occasioni live, in cui chiederle magari chi sono le “piccole vipere”:

28 Febbraio Pinocchio Jazz, Firenze
29 Febbraio Officina49, Cesena
1 Marzo Arci Kroen, Villafranca (Vr)

Tiny Vipers – On this side (Hands Across The Void)

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →