Monty Python, Galaxy Song: la cover di Stephen Hawking (Video)

Stephen Hawking canta la Galaxy Song dei Monty Phyton. È tutto bellissimo.

di grazias

Il video che vi svolterà la giornata. O forse no. Resta il fatto che con noi ha funzionato. Bando agli indugi, stiamo parlando di una cover, la cover che Stephen Hawking ha fatto della Galaxy Song dei Monty Python. Dopo tutta la commozione per il film premiato agli Oscar La teoria del tutto, biopic sull’incredibile vita del geniale astrofisico affetto da atrofia muscolare progressiva, è arrivato il momento di farsi due risate.

La Galaxy Song è contenuta nell film dei Monty Python Il senso della vita, correva l’anno 1983, e oggi la cover realizzata da Hawking verrà pubblicata in edizione limitata esclusivamente su vinile (la cui uscita è prevista per il prossimo 18 aprile) per celebrare il Record Store Day.

Non è la prima volta che il nome di Hawking viene associato a quello dei Monty Python: l’astrofisico aveva regalato al pubblico qualche comparsata sul palco insieme alla compagnia di attori durante le tappe del loro ultimo tour teatrale, lo scorso anno.

Non solo. Non è nemmeno la prima volta che Stephen Hawking si mette a cantare: di recente il nostro ha fatto pure da vocalist per il nuovo disco dei Pink Floyd, nel brano Talkin’ Hawkin’.

Monty Python – Galaxy Song

Whenever life gets you down, Mrs.Brown
And things seem hard or tough
And people are stupid, obnoxious or daft
And you feel that you’ve had quite enough

Just remember that you’re standing on a planet that’s evolving
And revolving at nine hundred miles an hour
That’s orbiting at nineteen miles a second, so it’s reckoned
A sun that is the source of all our power

The sun and you and me and all the stars that we can see
Are moving at a million miles a day
In an outer spiral arm, at forty thousand miles an hour
Of the galaxy we call the ‘milky way’

Our galaxy itself contains a hundred billion stars
It’s a hundred thousand light years side to side
It bulges in the middle, sixteen thousand light years thick
But out by us, it’s just three thousand light years wide

We’re thirty thousand light years from galactic central point
We go ‘round every two hundred million years
And our galaxy is only one of millions of billions
In this amazing and expanding universe

The universe itself keeps on expanding and expanding
In all of the directions it can whizz
As fast as it can go, the speed of light, you know
Twelve million miles a minute and that’s the fastest speed there is

So remember, when you’re feeling very small and insecure
How amazingly unlikely is your birth
And pray that there’s intelligent life somewhere up in space
‘Cause there’s bother all down here on Earth

I Video di Soundsblog