Domenica in, Dodi Battaglia canta Grazie e un medley dei successi dei Pooh

Il chitarrista dei Pooh ospite del programma di Rai1.

Dodi Battaglia, storico chitarrista dei Pooh, è stato ospite nella puntata di oggi, domenica 12 aprile 2015, di Domenica In.

A marzo è uscito Grazie, il singolo d’esordio di Dov’è andata la musica (uscito pochi giorni fa) primo album da solista per il chitarrista e realizzato in collaborazione con il musicista australiano Tommy Emmanuel, definito uno dei migliori chitarristi fingerstyle del mondo.

Recentemente all’Adn Kronos ha anche dichiarato che non disdegnerebbe un avventura in un talent con il figlio Daniele così come stanno facendo a The Voice 2015 Roby e Francesco Facchinetti:

Se mi proponessero qualcosa di simile, visto come si divertono Roby e Francesco, perché no? Mio figlio ha fatto l’Isola dei Famosi, è un conduttore radiofonico, televisivo, penso che lui sarebbe molto in gamba. Insomma per divertirsi perchè no, anche se la vedo abbastanza complicata.

dodi battaglia domenica in 3

Nella puntata, che l’ha visto ospite anche di una toccante intervista insieme alla moglie Paola, Battaglia ha cantato il singolo tratto dal nuovo album e un medley dei successi dei Pooh come Noi due nel mondo e nell’anima, Tanta voglia di lei e Piccola Katy.

Dodi Battaglia, Grazie, testo e video

Stasera io voglio parlare con te
per ringraziare chi adesso non c’è
niente al confronto di quello che sei
anche se sono una parte di noi

Grazie alle donne che hanno detto di me
che sono il meglio del peggio che c’è
ma che si fa ricordare

Ringrazio chi non so bene chi sia
ma che sa tutto della vita mia
grazie alle notti che mi ha regalato
molto più amore di quello che ho dato
grazie al profumo di doccia e di te
mentre mi guardi bevendo un caffè
e poi ti lasci asciugare

Tu so come sei somigli a me
tu la tenerezza che non c’è
comincia da qui
ora lo sai
la vita che tu sognavi per noi

Grazie se sono più forte perchè
più di un amico a tradito anche me
grazie alla musica dentro di me
grazie al mestiere più bello che c’è
grazie al destino che è andata così
grazie al coraggio di dire di si
quando volevo sparire

tu che ora sei qui davanti a me
tu sei la dolcezza che non c’è
lo dico anche a te
banale se vuoi
ma grazie di essere quella che sei

grazie di essere vera come sei
grazie di essere qui

Comincia da qui
ora lo sai
la vita che tu sognavi per noi

logo 1

logo2

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →