Muse: "The 2nd Law: Unsustainable" è stata ispirata da Skrillex

Muse: "The 2nd Law: Unsustainable" è stata ispirata da Skrillex

Ricordate tutte le supposizioni su come suonerà "The 2nd Law", il nuovo disco dei Muse? All'indomani dell'uscita del video-trailer diffuso dalla band, in molti accennavano a una possibile svolta dubstep. Be', il tutto è stato confermato proprio dai Muse. Sentite cosa racconta il batterista Dom Howard:

Siamo andati a vedere Skrillex a Camden lo scorso mese di ottobre. Cavoli, è stato fortissimo, ci è piaciuto un sacco! È stato come assistere a un concerto metal, la gente faceva il moshing, cerchi della morte, non avevo mai visto una simile reazione a un live di musica elettronica. Ci ha ispirato e da quell'esperienza è nata "The 2nd Law: Unsustainable".

Insiste Matt Bellamy:

Alcune cose del dubstep più estremo e del brostep che arrivano dagli USA, catturano l'immaginazione. Ora il moshpit non si fa più davanti a una chitarra, ma davanti a un laptop. Con quella canzone stiamo provando a vedere se riusciamo a competere con la musica realizzata al computer. Abbiamo scritto un pezzo dubstep ma volevamo vedere se riuscivamo a suonarlo con strumenti veri. Volevamo chiederci: "Le rock band possono competere con quello che stanno facendo questi ragazzi?

Non un intero album dubstep quindi, ma un brano. Per l'esattezza "The 2nd Law: Unsustainable": la penultima traccia in scaletta. Durante la stessa intervista, il bassista Chris Wolstenholme ha anche raccontato con onestà e coraggio i suoi pesanti problemi con l'alcol. Queste poche parole, spiegano benissimo quali siano i pericoli di una simile dipendenza:

C'erano solo due strade: morire in pochi anni o fermarsi. La stessa cosa è successa a mio padre, è morto quando aveva 40 anni. Io ne ho appena compiuti 30 e questo mi ha fatto realizzare che sarei potuto finire nello stesso modo in dieci anni. Dieci anni non sono molti.

Wolstenholme ha scritto due canzoni sull'argomento: "Save Me" e "Liquid State", entrambi contenute in "The 2nd Law". Gli auguriamo di vincere la battaglia.

  • shares
  • Mail