One Direction, Zayn Malik solista nella Syco di Simon Cowell

Il produttore confessa, inoltre, di essere rimasto sorpreso anche lui dell’abbandono improvviso dei One Direction da parte di Zayn Malik.

Dopo aver letto le parole di Zayn Malik in merito alla sua decisione di chiudere l’esperienza con i One Direction e le reazioni dei fan, c’era curiosità sul commento e l’opinione di Simon Cowell, il loro produttore discografico e mentore del gruppo inglese fin dalla loro nascita durante X Factor. Nelle scorse ore, Cowell ha rotto il silenzio e ha commentato la scelta del cantante in maniera piuttosto diplomatica:

“Non mi aspettavo che accadesse così in fretta- Ma quando questo avviene non rimane altro che accettarlo. Ho dovuto rispettare i suoi desideri”

Una scelta che è avvenuta proprio durante l’ennesimo tour di grande successo della boyband, con una serie di tappe di sold out e grande richiamo da parte del pubblico. Se per molti l’addio di Zayn potrebbe rappresentare la prima grande crisi dei One Direction -citofonare Spice Girls e Take That- Cowell è, invece, speranzoso sul futuro dei 1D in quattro:

“Dopo aver visto gli spettacoli che hanno fatto da quando Zayn ha lasciato … la reazione è stata incredibile. Fino a quando i ragazzi vorrano, e credo che sarà così, continueranno ad essere successo come non mai – e anche Zayn avrà una sua grande carriera”

Un successo solista che Simon deve augurarsi anche per propri interessi personali poiché Malik continuerà a essere professionalmente legato alla Syco, la casa discografica di Cowell (nido degli stessi One Direction). Infine, quando gli è stato chiesto un’opinione sulla demo apparsa online nelle scorse settimane –I Won’t Mind– ha risposto così:

“Non l’ho sentita ma ho ascoltato altre cose. Ha molto talento. I ragazzi si trovano in un posto fantastico”

Via | DailyMail

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →