Nick Menza: “I Megadeth mi hanno offerto un contratto scandaloso per la reunion”

Non sarebbe stato dato nessun valore al ritorno nella band del batterista. Ecco tutti i retroscena.

Tristissima la storia raccontata dal batterista Nick Menza, che mette i panni sporchi in piazza riguardo la possibile reunion con i Megadeth.
Nick deve essere amareggiato dall’annuncio di Chris Adler come nuovo batterista (ospite) dei Megadeth, e ha pubblicato un lungo sfogo, che vi traduciamo in italiano.

“Carissimi fan, odio deludere tutti quelli che chiedevano e speravano che io e Marty Friedman tornassimo insieme a Dave Mustaine e David Ellefson per dare nuova vita alla lineup di Rust In Peace.
Ero totalmente eccitato dall’idea di tornare nei Megadeth. Sono andato a casa di Dave a San Diego lo scorso Dicembre, abbiamo jammato un weekend intero ed è stato fantastico. Abbiamo ritrovato subito il nostro groove, è stata una cosa magica. E sì, ero io il “batterista misterioso” che il figlio di Dave ha ripreso e messo su YouTube.
Qualche settimana dopo questo incontro, ci siamo trovati con il manager della band per una cena di lavoro durante il NAMM, e c’era anche Marty. Abbiamo parlato dei piani per un nuovo disco, e ho detto che se fossi tornato, la mia priorità sarebbero stati i Megadeth. Ero carichissimo, e ho anche registrato cinque tracce di batteria per delle canzoni che mi aveva mandato Dave.

Poi sono tornato a casa, ed era il momento di parlare di soldi. Mi hanno mandato un’offerta scandalosa, così ingiusta che era sbagliato anche solo leggerla. Non davano nessun valore al mio rientro nella band. Dave ha bloccato le mie email, ha cambiato il numero di telefono e ha licenziato il manager. Mi hanno totalmente bloccato fuori da qualsiasi trattativa.

Sono senza parole, per come i Megadeth conducono i loro affari.
Una band è un gruppo di persone che si rispettano, che condividono un senso di lealtà e fratellanza, e soprattutto onore e fiducia!
Non sono un burattino, ho integrità morale e lavorativa, e ho lealtà e onore. Ecco chi sono io!

Ci sono altri dettagli dietro questa storia, così potrò raccontare il capitolo finale della mia biografia, intitolata “Megalife: Countdown to Resurrection”, che sto scrivendo con J. Marshall Craig.

Nonostante tutto, auguro il meglio ai Megadeth: salute, felicità e successo con i loro piani futuri. Riguardo a me, tirerò avanti con la mia band composta da altri ex-Megadeth (James LoMenzo e Chris Poland) e qualche altro musicista che vi sorprenderà.”

Il video del “batterista misterioso” che aveva fatto impazzire internet potete vederlo in apertura dell’articolo.
I Megadeth, al momento, vanno avanti con la nuova lineup:
Dave Mustaine
David Ellefson
Kiko Loureiro
Chris Adler

I Video di Soundsblog