Bianco a Blogo: "Sono indie e ottimista: è possibile" (Video)

Bianco si racconta a Blogo tra il suo terzo disco, Guardare per Aria, il tour e un invito speciale da parte di Levante...

Abbiamo fatto due chiacchiere con Bianco, cantautore torinese che ha pubblicato di recente il suo terzo disco, Guardare per Aria. L'album esattamente come il primo singolo estratto, Filo d'erba, ci ha molto colpiti quindi abbiamo pensato bene di andare a conoscerlo di persona. E Alberto Bianco ha davvero moltissime cose da raccontare tra il tour che lo porterà in giro dell'Italia, un invito speciale da parte della sua amica e collega Levante e molto altro ancora...

Schermata 2015-03-25 alle 18.17.22

Prima di tutto, un gioco di parole: tu canti meglio guardare per aria che a terra. Ma guardando per aria come si fa ad accorgersi dei fili d'erba?

Non bisogna stare e soffermarsi sui fili d'erba, sulle cose ferme. L'invito è a alzare lo sguardo per ampliare lo spazio di pensiero. Se uno si proietta verso l'alto è più facile pensare a cose positive. Sono tantissimi anni che ci lamentiamo (senza fare chissà cosa, poi): la mia chiave di lettura di questo periodo è quella di cercare di essere ottimisti e di apprezzare le cose che ci sono e che non ci hanno ancora tolto.

Sei un cantautore indie e sei ottimista. Gli altri cantautori indie lo sanno? Ti ghettizzano per questo oppure ti rivolgono lo stesso la parola?

(Ride, ndr) Ma no, non mi ghettizzano! Anzi spero che possano apprezzare quello che ho scritto e magari...ma no ma non è vero che sono presi male, dai! A me comunque viene da scrivere così: senza pensare al positivo, negativo o al mainstream.

Di sicuro comunque hai un'amica nel mondo indie: Levante con cui canti nel brano Corri Corri...

Levante in questo momento sta suonando in America. Io non sono potuto andare con lei perché sono qui a fare i miei concerti...

(qui sotto le date:)

Schermata 2015-03-25 alle 18.09.09

Dai, quindi l'hai presa bene?

No, per niente: Levante mi ha invitato mesi fa e io ero gasatissimo. Poi sono uscite le mie date e non potevo sottrarmi: avrei fatto una figuraccia con le persone che mi ascoltano e con i promoter. Del resto è sempre così: quando succedono cose belle, succedono tutte in quindici giorni!

Ma se Bianco non fosse Bianco per quale ragione andrebbe a un concerto di Bianco? Se volete scoprire la risposta a questa domanda "marzulliana" e a molto altro ancora, non perdetevi la nostra video intervista che, come sempre, trovate in apertura. Ora vi lasciamo alle date del tour di Bianco...

  • shares
  • Mail