Queens Of The Stone Age: “Ci prendiamo una pausa ma non ci sciogliamo”

Michael Shuman ha rivelato i progetti della band. Separazione momentanea compresa.

Coloro che aspettavano con ansia di poter ascoltare un nuovo disco dei Queens Of The Stone Age dovranno aspettare ancora un po’. A dare questa notizia è stato proprio Michael Shuman. Il bassista della band ha spiegato -e specificato- che non si tratta di una separazione definitiva ma solo di una piccola pausa per il gruppo, dopo il grande successo ottenuto negli ultimi anni.

“Ci saranno altre cose in futuro con i Queens, stiamo solo prendendo una pausa dal momento che abbiamo avuto un lungo, lungo tour durato due anni. Faremo una pausa per fare altre cose”

Dopo aver completato il loro tour, la band aveva intenzione di andare direttamente in studio per registrare il seguito del loro album del 2013’… Like Clockwork’.
Ma dopo aver parlato fra di loro, i cinque membri – Homme, Shuman, Troy Van Leeuwen, Dean Fertita e Jon Theodore – hanno cambiato opinione e preso la decisione collettiva di prendere un po’ di tempo per se stessi.

“Eravamo ansiosi perché eravamo in un buon punto, c’era divertimento e il disco era andato molto bene. Ma abbiamo deciso di fare una pausa, perché siamo andati così forte per così tanto tempo e abbiamo davvero lavorato su quel disco per un lungo periodo di tempo. Non è che siamo stanchi l’uno dell’altro e non vogliamo farlo più – È semplicemente meglio fare un passo indietro per un secondo e tornare una volta che il mondo ha avuto un po’ di una pausa da npi”

Via | ContactMusic

I Video di Soundsblog