Kanye West a Glastonbury 2015: la petizione per non farlo suonare

Kanie West headliner al Glastonbury 2015. Ma in oltre 60mila dicono di no.

di grazias

Tempi duri per Kanye West. Non bastava che la mogliettina tutta lato b Kim Kardashian si tingesse di biondo platino, no. Ora, dopo la soddisfazione del duetto con Paul McCartney e Rihanna, il suo nome spicca come headliner della serata più prestigiosa del Festival di Glastonbury, quella di sabato 27 giugno ovvero la chiusura dell’evento musicale più atteso dall’Inghilterra intera (e non solo). Tutto filerebbe splendidamente, dunque. Se solo non ci fosse una petizione pubblicata su Change.org che chiede la cancellazione del nome di Kanye dagli artisti in scaletta. E conta già oltre 64mila firmatari.

Il ragazzo che ha lanciato questa petizione, tale Neil Lonsdale, sembra essere davvero inviperito contro il rapper autoproclamatosi Gesù. E proprio non ci viene in mente un motivo per cui essere tanto avvelenati. Ma il buon Neil ce ne ricorda qualcuno:

Kanye West è un insulto alla musica e a chi la sostiene in ogni parte del mondo. Spendiamo centinaia di sterline per Andare al Festival di Glastonbury e, anche per questo, ci aspettiamo un certo livello di intrattenimento.

Forte del fatto che la contro-petizione, ovvero quella che propone di cancellare tutti gli artisti previsti al Glastonbury eccetto Kanye conti 115 firmatari o poco più, l’aggiornatissimo sito NME ha voluto fare due chiacchiere con Neil che ha approfondito così il proprio pensiero anti-West:

Glastonbury deve avere i migliori artisti, i più grandi. Questo Festival è un’istituzione e Kanye non c’entra proprio nulla, non è nella lista dei più importanti performer dei nostri tempi. Appena ho visto il suo nome come headliner, ho resistito a stento alla tentazione di urlare ma ho lanciato il mio iPhone dall’altra parte della stanza. Due anni fa ci sono stati i Rolling Stones a chiudere la serata del sabato e ora ci tocca Kanye West? È oltraggioso!

Sul lancio del cellulare l’ho temuto, questo Neil. Ma per quanto riguardo la sua chiosa beh…sembra davvero difficile dargli torto!

I Video di Soundsblog