Devin Townsend a Trezzo: foto, commenti e video dal concerto al Live Club, 8 Marzo 2015

Il genio canadese torna in Italia, accompagnato in apertura da Shining e Periphery: ecco com’è andata.

In musica, come in mille altri settori, esistono fatti e opinioni; in questo ambito però è oggettivamente difficile scindere i due aspetti, in quanto vi è una componente emozionale talmente forte da scombussolare perennemente le carte in tavola. Da qui nascono quelle tipiche discussioni che si dipanano all’infinito su forum e social network, nella vana speranza che individui dal background musicale inevitabilmente differente possano trovare un punto di accordo. Quando poi si ha a che fare con Devin Townsend, raccontare un suo concerto è ancor più arduo: insomma, stiamo parlando di una mezza leggenda in ambito hard&heavy e non solo, dato che nel suo infinito curriculum troviamo anche svisate post-rock, ambient e country; un personaggio enorme (no, non dal punto di vista del fisico), che evidentemente dalla musica ha una vera e propria dipendenza: chiedergli di smettere di comporre e di suonare è come chiedere a Rocco Siffredi di smettere di trombare!

Due diverse generazioni di appassionati sono radunate sotto il palco del Live Club in questa occasione: mentre il canadese attira quelle più mature, i giovani Periphery godono del supporto delle nuove leve, grazie a un mix che pesca da djent, prog-metal e metalcore. Li si ama o li si odia, e vi si può assicurare che chi si trovava lì quella sera per l’headliner li detesta letteralmente! Quanto ai norvegesi Shining (da non confondersi con gli omonimi svedesi), trattasi della tipica mosca bianca che aveva fatto gridare al miracolo con “Blackjazz” nel 2010, seguito da un meno acclamato “One One One” (2013); quinto e sesto album, non si direbbe forse, ma il fatto è che la band del chitarrista/cantante/sassofonista Jørgen Munkeby ha seguito un’evoluzione partita dal jazz acustico e giunta ad un avantgarde-metal simile a… nient’altro in circolazione! Mezz’ora scarsa è il tempo a loro disposizione, ma siamo sicuri che siano bastati a rizzare più di un’antenna tra i presenti in sala.

L’inizio del concerto di Devin è previsto per le 22.30, ma in realtà lo show inizia almeno venti minuti prima, grazie a due maxi-schermi posti ai lati della batteria sui quali vengono proiettate dapprima una serie di immagini in cui il volto del musicista, colto in un’assurda espressione, e la sua creatura aliena Ziltoid, sono photoshoppati in decine di contesti diversi (copertine di dischi, foto di improbabili animali e così via); a questa carrellata segue un lungo filmato, sulla scia delle intro dei videogiochi anni ’80, che tuttavia a causa di una bassa risoluzione e di un audio poco definito non fa altro che aumentare l’impazienza e il desiderio di vedere comparire i musicisti sul palco. Fatti e opinioni, dicevamo: al dato di fatto che Devin Townsend e la sua band hanno suonato quindici soli pezzi per poco meno un’ora e mezza corrisponde una sincera opinione: si poteva dare di più, molto di più, per quanto i ripescaggi dagli storici LP “Infinity”, “Ocean Machine” e “Physicist” non possono che far piacere. I suoni saturi del locale non aiutano, del resto, e la musica stratificata di Devin non esce sempre cristallina e potente come si vorrebbe. A questo si aggiunge l’amara sensazione che la band abbia una discreta fretta di portare a termine il proprio compito, incluse le battute ironiche che talvolta suscitano qualche risata tra un brano e l’altro. Quando ci si attende il massimo basta poco per uscirne con almeno un pizzico di delusione: così è stato a questo giro, fermo restando che il nostro incondizionato rispetto nei confronti del genio canadese non verrà certo scalfito da una serata meno intensa di quanto ci si aspettasse.

Ringraziando Eugenio Crippa per il report, presentiamo le su foto: basta cliccare su uno scatto qualsiasi per aprire la galleria fotografica completa!


Shining @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 – photo by Eugenio Crippa

Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 – photo by Eugenio Crippa

Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Periphery @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa

Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 – photo by Eugenio Crippa

Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa
Devin Townsend Band @ Live Club Trezzo Live Club, 8 Marzo 2015 - photo by Eugenio Crippa

Devin Townsend a Trezzo: la scaletta

Truth (Infinity)
Fallout (Z²)
Namaste (Physicist)
Night (Ocean Machine: Biomech)
Storm (Accelerated Evolution)
Hyperdrive (Ziltoid the Omniscient)
Rejoice (Z²)
Addicted! (Addicted)
March of the Poozers (Z²)
Lucky Animals (Epicloud)
Heatwave (Epicloud)
Life (Ocean Machine: Biomech)
Christeen (Infinity)

Ih-Ah! (Addicted)
Kingdom (Physicist)

devin_townsend_trezzo_concerto_2015_live_club