Nuovo album per gli Oneida

L’11 luglio arriverà sui nostri scaffali Happy New Year, l’ultimo album degli Oneida distribuito in America da Jagjaguwar e in Europa da Rough Trade. Il terzetto di Brooklyn da quest’anno si avvarrà anche della presenza di Phil Manley dei Trans Am e ciò non farà che arricchire il loro suono garage psichedelico, che talvolta sfocia

L’11 luglio arriverà sui nostri scaffali Happy New Year, l’ultimo album degli Oneida distribuito in America da Jagjaguwar e in Europa da Rough Trade. Il terzetto di Brooklyn da quest’anno si avvarrà anche della presenza di Phil Manley dei Trans Am e ciò non farà che arricchire il loro suono garage psichedelico, che talvolta sfocia addirittura nello stoner. I preparativi per il nuovo disco però, non li sta distogliendo dalle loro ultime fatiche, come la loro nuova etichetta, la Brah Records che a giugno produrrà due ep, uno per gli Home e l’altro per gli Oakley Hall, e che ha già in programma l’uscita di alcuni split con Kinski, Ex Models e Liars . Le indiscrezioni trapelate sono però talmente fuorvianti, che l’unico modo che ci rimane per giudicare quest’ultimo lavoro, è semplicemente quello di aspettare luglio e ascoltarcelo. Intanto godetevi questi tre pezzi, dagli album precedenti
Runthrough
Lavender
All Arounder

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →