Gianluca Grignani a Domenica In: “Volevo andare a Sanremo per far capire come sono oggi”

Il cantautore milanese ospite a Domenica In.

Gianluca Grignani, reduce dalla partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo con la canzone Sogni infranti, è stato intervistato durante la puntata odierna di Domenica In, il programma domenicale di Rai 1.

Il cantautore milanese ha parlato soprattutto della canzone che si è classificata all’ottavo posto nella classifica finale di Sanremo. Queste sono state le sue principali dichiarazioni a riguardo:

Quello che è cambiato in me è che io volevo andare al Festival perché questa canzone potevo portarla solo su quel palco perché è un brano rivolto alla gente, rivolto a noi. Io volevo andarci perché volevo far capire chi era Gianluca Grignani oggi. Mi stava stretta questa aurea del bello e maledetto. Mi interessava che la canzone arrivasse alla gente al di là del palco di Sanremo. In molti mi hanno detto che mi estraneavo durante l’esibizione: è così, io la canto per la gente.

Grignani ha anche parlato degli ultimi due anni della sua vita che hanno portato alla pubblicazione dell’album A volte esagero:

Gli ultimi due anni, con quattro figli, sono stati tosti: negli ultimi due anni, mi sono messo da parte. Si cambia e bisogna conoscere l’umiltà, soprattutto io che, essendo artista e uomo, tendo ad essere egocentrico. Ho capito cosa vuol dire mettermi da parte quando si ama qualcuno e ho fatto anche fatica. In questo album, ci sono storie mie personali: in questi due anni, ci sono tutte le cose che mi sono successe.

Una canzone del nuovo album alla quale Grignani è particolarmente affezionato è L’amore che non sai, terzo singolo estratto da A volte esagero:

L’amore che non sai l’ho dedicata a mia moglie e ai miei figli. Ho pianto mentre la cantavo in studio. Ho dovuto trovare il coraggio di dire “Io che ti amo come non mi hanno amato mai”, “Tu che mi hai insegnato l’amore che non sai”, “Mi hai regalato quattro dei diamanti più splendenti che nel buio sono luce e così torno a credere che mi amano come non mi hanno amato mai”. Per arrivare a dire queste parole, devi essere umile. Devi chiederti chi sei a 42 anni, cosa vuoi dalla vita e cosa non vuoi perdere. Quello che sono, non lo so ma so quello che non voglio perdere.

Parlando del nuovo tour, infine, Grignani si esibirà sul Ghiacciaio Presena, a 3000 metri di altitudine, e anche al Teatro Greco di Taormina.

I Video di Soundsblog