Le Invasioni Barbariche, Alessandro Cattelan e Elena Sofia Ricci: lip sync su Parole parole parole (Video)

Le Invasioni Barbariche: il lip sync di Alessandro Cattelan e Elena Sofia Ricci su Parole Parole Parole.

di grazias

L’ultima puntata de Le Invasioni Barbariche ha ospitato, oltre a Nek, un simpatico siparietto canoro tra Alessandro Cattelan e Elena Sofia Ricci. Avevamo già sentito cantare l’attrice di Che Dio ci aiuti al Festival di Sanremo e forse proprio per questo in questa occasione si è data al lip sync insieme al conduttore Sky. Questo non significa che la nostra non ci abbia comunque deliziato proponendoci, spazzola alla mano, una canzone da lei coniata in tenera età dal titolo: “No, le ciabatte no”. Che potete vedere qui:

Tornando al lip sync, il brano scelto dalla strana coppia è stato Parole Parole Parole di Mina e Adriano Celentano. Daria Bignardi ha assicurato al pubblico che nessuno dei due, né Cattelan né la Ricci, sapessero a memoria tutto il testo del brano.

Il video della loro esibizione lo trovate in apertura mentre, qui di seguito, vi lasciamo al testo di Parole Parole Parole. Non si sa mai che, prima o poi, vi capiti un lip sync in diretta tv…

Mina – Parole Parole Parole

Coro: Cara, cosa mi succede stasera,
ti guardo ed è come la prima volta.
Canto: che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei
Parlato: Non vorrei parlare.
Canto: Cosa sei
Parlato: Ma tu sei la frase d’amore cominciata e mai finita.
Canto: Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai.
Parlato: Tu sei il mio ieri, il mio oggi
Canto: Proprio mai
Parlato: Il mio sempre, inquietitudine
Canto: Adesso ormai ci puoi provare
chiamami tormento dai, già che ci sei
Parlato: Tu sei come il vento che porta i violini e le rose
Canto: Caramelle non ne voglio più
Parlato: Certe volte non ti capisco
Canto: Le rose e i violini
questa sera raccontali a un’altra
violini e rose li posso sentire
quando la cosa mi va, se mi va
quando è il momente
e dopo si vedrà
Parlato: Una parola ancora
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Ascoltami
Canto: parole parole, parole
Parlato: Ti prego
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Io ti giuro
Canto: Parole, perole, parole
parole, soltanto parole
parole tra noi.
Parlato: Ecco il mio destino, parlarti come la prima volta
Canto: Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei
Parlato: No, non dire nulla. C’è la notte che parla
Canto: Cosa sei
Parlato: La romantica notte
Canto: Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai
Parlato: Tu sei il mio sogno proibito
Canto: Proprio mai
Parlato: E’ vero, speranza
Canto: Nessuno più ti può fermare
chiamami passione dai, hai visto mai
Parlato: Si spegne nei tuoi occhi la luna e si accendono i grilli
Canto: Caramelle non ne voglio più
Parlato: Se tu non ci fossi bisognerebbe inventarti
Canto: La luna e i grilli
Normalmente mi tengono sveglia
mentre io voglio dormire e sognare
l’uomo che c’è in te, quando c’è
che parla meno
ma che può piacere a me
Parlato: Una parola ancora
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Ascoltami
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Ti prego
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Io ti giuro
Canto: Parole, parole, parole, parole
parole soltanto parole
parole tra noi
Parlato: Che cosa sei
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Che cosa sei
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Che cosa sei
Canto: Parole, parole, parole
Parlato: Che cosa sei
Canto: Parole, parole, parole
parole soltanto parole
parole tra noi

I Video di Soundsblog