Afroman prende a pugni una fan salita sul palco [video]

Il rapper si è scusato per il gesto e ha annunciato di essere intenzionato a farsi aiutare

Afroman ha letteralmente perso le staffe. Il rapper, diventato noto per la sua canzone “Because I Got High”, si stava esibendo in concerto a Biloxi, Mississippi. La serata sembrava tranquilla con un clima amichevole, lui impegnato a suonare e cantare e il pubblico presente pronto a filmare alcune delle sue esibizioni. Un live come tanti altri. Fino ad un certo punto, almeno.

Mentre il cantante stava strimpellando sul palco, una ragazza, con un drink in mano e in pieno mood festaiolo, ha avuto il coraggio di salire sul palco per fare qualche passo di danza mentre lui suonava. Gli è passato accanto, a pochi centimetri, mentre sorseggiava garrula -ignara di quello che sarebbe accaduto di lì a breve- il suo cocktail.

Pochi secondi dopo, improvvisamente, Afroman si è voltato per colpisce con un pugno violento la fan che si trovava alle sue spalle. Un colpo forte che ha letteralmente steso a terra la poveretta. E il sito Tmz ha mostrato le immagini, provocando un polverone mediatico per l’accaduto. Il rapper è stato arrestato per aggressione ed è stato rilasciato dopo aver pagato la cauzione di 330 dollari.

Poco dopo, si è giustificato dicendo di non aver capito che fosse una ragazza e di aver reagito così, di istinto, perché non aveva idea di chi fosse salito sul palco, in quel momento. Ha poi ammesso la sua responsabilità e chiesto scusa pubblicamente dicendo di voler frequentare un corso per il controllo della rabbia in un centro di riabilitazione.

Qui il video dell’aggressione.