Korn a Milano: foto, video e report del concerto all’Alcatraz, 1 Febbraio 2015

Concerto soldout per una band che si conferma essere tornata in ottima forma.

Quando una band raggiunge vent’anni di carriera, è inevitabile che inizino le voci “era meglio prima”, “erano meglio all’inizio”, “ma quando io li ho visti nel 97 erano meglio”.
Ma a quante band capita di ricevere commenti tipo “oh wow, erano PEGGIO prima”, “wow, sono rinati!”, “il cantante si è perfettamente ripreso”?

E’ innegabile: i tempi bui di metà Anni Duemila, con i problemi di salute di Jonathan Davis, sono finiti, e nel futuro dei Korn c’è una carriera ancora al top, forti anche del rientro di Brian ‘Head’ Welch alla chitarra. L’ennesima prova di questa rinascita è data anche dal soldout all’Alcatraz, un locale caldo e pieno che attende l’esibizione del gruppo americano, che gratifica tutti esponendo fin da subito una bandiera tricolore con il logo disegnato sopra.
Il gruppo non delude, tirando fuori una bella scaletta ed una bella performance, con alcune chicche del passato raramente ascoltate dal vivo, ed una intensità invidiabile. Il suono era gratificante fra le prime file, mentre si perdeva un po’ verso il retro del locale – ma se ogni tanto le chitarre si fondevano col basso o la voce non sembrava alta quanto dovuto, l’eccitazione del pubblico riempiva tutti i vuoti. Unico neo, forse, il drum solo per iniziare i bis: ottimo Ray Luzier, ma nel finale servirebbe un calcio nel sedere (come l’assente A.D.I.D.A.S, ad esempio), non un assolo!

Di seguito, le foto del concerto scattato da Eugenio Crippa (basta cliccare su una per aprire l’intera galleria), qualche video già trovato su YouTube, e la setlist eseguita.


Korn foto @ Alcatraz Milano, 1 Febbraio 2015 – photos by Eugenio Crippa

Korn a Milano: la scaletta suonata

Twist
Here to Stay
Right Now
Love & Meth
Falling Away from Me
Spike in My Veins
Good God
Hater
Shoots and Ladders (+ “One” dei Metallica)
Got the Life
Did My Time
Coming Undone
Freak on a Leash
Another Brick in the Wall (Pink Floyd cover)
—–
Drum Solo
Y’All Want a Single
Blind