Videoclip Story: Bjork – All Is Full Of Love

“All Is Full Of Love” (1999) è a detta di molti il capolavoro assoluto di Chris Cunningham nonchè il manifesto di una caratteristica presente in quasi tutti i suoi video, ovvero la commistione di elementi hi-tech con oggetti, senzazioni, emozioni molto distanti dall’universo tecnologico.Bjork nel clip è un robot dal corpo metallico cromato di bianco,

di morgan

“All Is Full Of Love” (1999) è a detta di molti il capolavoro assoluto di Chris Cunningham nonchè il manifesto di una caratteristica presente in quasi tutti i suoi video, ovvero la commistione di elementi hi-tech con oggetti, senzazioni, emozioni molto distanti dall’universo tecnologico.

Bjork nel clip è un robot dal corpo metallico cromato di bianco, di genere femminile, che si scambia tenere effusioni, con un altro robot della sua stessa serie e genere. L’iconografia richiama fortemente quella dei fumetti giapponesi, in un armonioso climax dell’amore tra due robot uniti in un tenero abbraccio.

Cunningham è riuscito a coniugare e a rendere la sensualità della canzone non con immagini esplicite, ma mescolando tra di loro elementi distanti quali l’industria robotica, l’anatomia femminile e le luci fluorescenti.

Preferisco non aggiungere altro e lasciarvi alla visione per scoprire e cogliere altri particolari di questo stupendo videoclip.