Lea Michele canta Let It Go in Glee... e vomita [video]

La cantante ha avuto qualche problema durante le riprese della performance. Colpa dello stress... e della neve finta.

Lea Michele, nella sesta e ultima stagione di Glee, aveva un compito arduo e sicuramente impegnativo: interpretare "Let it go" di Idina Menzel, incisa anche da Demi Lovato. Un brano che è diventato cult per moltissimi bambini (e non solo) e che lei stessa doveva cantare durante uno dei primi episodi della serie tv.

Ospite di Jimmy Kimmel Live!, Lea ha rivelato un dettaglio decisamente curioso di quella giornata: ha vomitato mentre cantava Let It Go. Detto in questo modo potrebbe sembrare che avesse un certo "pregiudizio" verso il brano ma non è andata così:

"Ero nervosissima. La giornata non era iniziata molto bene..."

Le premesse non sembravano essere delle migliori ma il peggio doveva ancora accadere. Immaginate la scena: l'attrice sul set, davanti ai colleghi attori e alla troupe, pronta a dare il meglio di sé e poi... il dramma:

lea michele

"Stavo cantando, c'era la neve che cadeva. Ho alzato gli occhi, cercando di renderlo magico e bellissimo e, invece, ho finito per rischiare di soffocare per la neve finta e ho vomitato."

E tutto questo, ovviamente, è stato filmato in slow-motion.

Lato positivo della giornata di lavoro? Buona parte del personale della Fox aveva portato i figli piccoli in studio per farli assistere alla performance della Michele. Tutti i piccoli erano convinti di trovarsi di fronte alla regina Elsa in carne e ossa:

"E' stato fantastico. Pensavo 'Io sono Dio in questo momento. Io sono una divina principessa Disney!"

Vomito a parte, si intende.

  • shares
  • Mail