All that she wants: Ace of Base VS Britney Spears

Non ci potevo credere. Riascoltare la voce pop (vera) di Britney Spears pulita da mille schifezze computerizzare e distorsive per ammiccare alle radio, mi rende felice. Specie quando la si può apprezzare criticamente in un affronto involontario pop assolutamente da non perdere.Molti di voi forse già sanno di questo video apparso in rete con all’interno

di aleali

Non ci potevo credere. Riascoltare la voce pop (vera) di Britney Spears pulita da mille schifezze computerizzare e distorsive per ammiccare alle radio, mi rende felice. Specie quando la si può apprezzare criticamente in un affronto involontario pop assolutamente da non perdere.

Molti di voi forse già sanno di questo video apparso in rete con all’interno un vecchio brano (del 2005?) di Britney mai inserito in nessun album. Gossipblog ce lo ha fatto ascoltare proprio ieri. Questi pezzi non ufficiali ci hanno già colpito positivamente in passato. Un esempio la famosa “Desert Me/Baby Boy”, brano di cui parlammo a fine agosto dello scorso anno.

Giudizio persino migliore per “Let go“, brano on line da inizio ottobre 2007, o andando un po’ indietro con il tempo “Just yesterday” del 2006. Mentre continuiamo a sognare (solo quello) un futuro migliore sotto il profilo musicale per la nostra iconciona pop, raffrontiamo “All that she wants”, brano hit del ’92 degli svedesi Ace of Base con questa nuova (per noi) versione anche musicalmente dal sapore molto differente. Ringrazio Greatest pop per avermi aiutato a scovare di nuovo queste vecchie tracce di Britney.

Quale versione preferite? A voi il sondaggio. A seguire, l’ascolto dei due brani.