Subsonica, I cerchi degli alberi: testo e video ufficiale

Nuovo singolo dei Subsonica: ascolta I cerchi degli alberi, guarda il video ufficiale e leggi il testo.

Dopo Di Domenica, ecco il nuovo singolo dei Subsonica, I cerchi degli alberi.

La canzone è tratta dal loro ultimo disco, Una nave in una foresta. Il video ufficiale, che potete vedere in apertura post, vede alla regia Jacopo Rondinelli che, nella sua carriera, ha già lavorato con artisti come Caparezza, i Perturbazione, i Marlene Kuntz e Marina Rei.

Qui sotto, invece, il testo della canzone:

Subsonica, I cerchi degli alberi, testi

Come i cerchi degli alberi
hai contato i miei anni
hai creato un silenzio
che non scorderò
l’hai portato con te

C’è la pace che vorrei
chiusa in fondo agli occhi tuoi
due fondali che non hanno età
cieli estivi limpidi
piovono satelliti
tutto gira forte intorno a noi
siamo nuove origini
tra le vecchie ingenuità
dimmi che non moriremo mai

Le panchine tra gli alberi
tra i graffiti degli anni
mi hai giurato che il tempo
non ci cambierà

C’è la pace che vorrei
chiusa in fondo agli occhi tuoi
due fondali che non hanno età
cieli estivi limpidi
si alzano gli oceani
tutto gira in fretta intorno a noi

Che respiriamo liberi
aria e lacrimogeni
stretti contro il tempo che verrà

Siamo nuove origini
tra le vecchie ingenuità
dimmi che non moriremo mai

Cieli estivi limpidi
piovono satelliti
tutto gira in fretta intorno a noi