Concerti Uk 2015: vietati i selfie stick

I selfie stick sono stati banditi dalle principali location per concerti inglesi.

Nessuno o quasi può dirsi veramente in salvo dal fenomeno selfie. Qualunque social è sempre e costantemente assediato da milioni di autoscatti che, volenti o nolenti, ci compaiono in home a tradimento. Tanto per cavalcare l'onda di questa moda, qualcuno nel mondo ha deciso che fosse indispensabile un selfie stick, ovvero una vera e proprio asta per sorreggere lo smartphone e potersi fare autoscatti in tutta comodità. Insomma, una cosa così:

Schermata 2015-01-17 alle 18.45.35

Certo, questa invenzione poteva passare inosservata fino a fare, lentamente ma inesorabilmente, la stessa fine del monocolo. E invece no. I selfie stick stanno dilagando, soprattutto all'estero, tanto che in Inghilterra sono stati vietati nelle principali location di concerti dalla O2 Academy di Brixton alla O2 Arena di Londra fino addirittura allo stadio di Wembley.

Ed è proprio un portavoce di Wembley a parlare con il sito NME spiegando le ragioni del divieto:

I selfie sono una parte importante delle esperienze che si possono fare ad un concerto. Ma portarsi indietro quell'asta, quel bastone, potrebbe impedire l'ingresso al pubblico nell'arena per via dei controlli di sicurezza. Quindi il nostro consiglio è quello di non portarselo dietro e di sperimentare l'uso di un braccio, in caso si sentisse proprio l'urgenza di scattarsi un selfie.

L'Academy Music Group, proprietaria della 02 Academy di Brixton segue a ruota ma sembra voler esercitare restrizioni ancora più nette:

I selfie stick non sono consentiti in tutte le location gestite dall'Academy Music Group. Questa decisione va di pari passo con la nostra politica già in vigore, ovvero quella di proibire che chiunque si metta a filmare il concerto con smartphone, iPad e così via ostacolando la visuale alle altre persone presenti.

Mentre anche i principali stadi inglesi stanno progettando di far entrare in vigore questo stesso provvedimento, osserviamo un minuto di silenzio per tutti i proprietari di selfie stick inglesi. E sono tanti. Anche perché, da quelle parti, proprio il bastone per selfie è stato il regalo di Natale più quotato del 2014. Auguri!

  • shares
  • Mail