Sanremo 2015 conferenza stampa: Arisa, Emma e Rocio Munoz Morales vallette, le 20 cover dei Big

Tutte le dichiarazioni della conferenza stampa di Sanremo 2015 condotto da Carlo Conti.

13.34. Quanto costerà il Festival? “Come l’edizione 2014 che costò meno del 2013. Almeno per il risparmio e il minor costo deriva dalla nuova convenzione tra Rai e Comune di Sanremo che è almeno 1 milione di euro. Il Festival costerà meno dell’anno scorso”. Conti sarà vestito da Ferragamo. Leone: “Stiamo lavorando, con anticipo, alla possibilità si sviluppare un format televisivo tale che non solo permetta di dare il nome di coloro che parteciperanno al Festival ma di mostrare anche la scelta finale dei Giovani in prima serata, in diretta o meno”. Fine conferenza stampa.

4

13.31. Due grossi lutti nella musica italiana quest’anno. Conti: “Sicuramente faremo un omaggio e li ricorderemo. Ma forse faremo un omaggio a tutti quelli che sono stati protagonisti del Festival, da Califano a Mia Martini”. E se il Festival combacia con le elezioni del Capo di Stato? “La prima data è data il 29 gennaio, noi andiamo in onda il 10 febbraio. Almeno in dieci giorni… ci saranno state venti elezioni. Altrimenti sarà nostra cura su come organizzarsi”.

3

13.26. Cover. Annalisa (Ti sento), Bianca Atzei (Ciao amore ciao), Malika (Vivere), Biggio e Mandelli (E la vita, la vita insieme a Cochi e Renato), Alex Britti (Io mi fermo qui), Chiara (Il volto della vita), Dear Jack (Io che amo solo te), Grazia di Michele e Mauro Coruzzi (Alghero), Lara Fabian (Almeno tu nell’universo), Lorenzo Fragola (Una città per cantare), Irene Grandi (Se perdo te), Grignani (Vedrai vedrai), Il volo (Ancora), Masini (Sarà per te), Moreno (Una carezza in un pugno), Nek (Se telefonando), Nesli (Mare mare), Raf (Rose rosse), Anna Tatangelo (Dio come ti amo), Nina Zilli (Se bruciasse la città).

2e

13.22 Conti ci ha provato ad avere i Pink Floyd ma non c’è riuscito. Tante trattative in corso: “Stiamo per chiudere qualche accordo ma è tutto in sospeso. Nella prima puntata ci saranno gli Imagine Dragons”. Gli otto esperti: Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camilla Raznovich, Marino Bartoletti, Paolo Beldì e Giovanni Veronesi.

0a

13.20. Due domande da Giordano. A Emma e Arisa: “Ho sentito prima parlare, senza pudore, di valletta, di risdoganamento della parole…” Risposta di Emma: “Fare la valletta che fa le cose per bene e la co conduttrice che fa cento passi falsi, preferisco fare la valletta”. Arisa: “Penso che sia bello far fare dei ruoli a delle persone che non lo fanno nella vita con una spontaneità e una inadeguatezza che fa divertire. Se lo fossimo nella vita potremmo risultare pallose”.

2b

13.17 “Il pacchetto è formato anche dal Dopofestival, dal vivo, in streaming, tutte le sere. Con contenuti esclusivi”. Radio 2 è la radio ufficiale con la diretta alla sera del Festival.

2a

13.13. Regia di Maurizio Pagnussat: “Sono molto emozionato di essere qua in un tavolo così importante. Due regie controllate a distanza. Avremo anche una stazione grafica per apparati scenotecniche e luminosi.

2

13.12. Scenografia in anteprima. Quello che possiamo capire, per ora. “E’ l’interno del fiore, il pistillo”

1b

13.07. Emma: “Buongiorno a tutti. Carlo e Arisa hanno detto ampiamento lo spirito con il quale ci presentiamo davanti a questo Festival. Sono onorato di farne parte nelle vesti di valletta e spero di farlo in maniera più graziosa e aggraziata possibile. Sono felice di essere affiancata da Arisa e Carlo per non parlare dello staff che lavora a questa grandissima macchina della musica. Mi sembra strano ma cercherò di portare un po’ di rock’n roll e di non cadere dalle scale anche se sarebbe un momento di grandissima televisione”

1a

13.05 . Arisa: “Buongiorno a tutti, sono molto contenta di essere qui. Sanremo è un appuntamento fisso, dovevo esserci anche io quest’anno. Ci sono affezionata. Sono felice di essere accanto a Carlo e a una collega così importante come Emma. Ho sempre trovato che Carlo fosse un uomo intelligente che, in silenzio, ha fatto e, soprattutto, si è occupato della cultura popolare italiana in maniera mai scontata. Ha sempre avuto un occhio particolare per la musica (come anche ne L’eredità), ha sempre mischiato il popolare a un minimo di ricercatezza. Assolve la sua responsabilità di comunicatore. Non ho mai fatto la valletta in vita mia, metterò dei grandi vestiti… E basta… Andrà così”

1

13.01. Conti: “Ci sarà una terza bellezza femminile, dal mondo del cinema e della fiction: Rocio Munoz Morales. Più tardi vi dirò le cover che faranno i Campioni”. La parola alle due co-conduttrici.

of

12.50. Conti: “Sarà un Sanremo pop. La musica è protagonista con la gara di canzoni. Abbiamo pensato di mettere in testa le Nuove Proposte. Questi 8 protagonisti, sarà una sfida a due, in testa, partendo dalla serata del mercoledì”. Prima serata: 10 canzoni, 50% giornalisti + 50% televoto e applicazione del pubblico. Alla fine, vi farò vedere (senza dire la posizione) i sei avanti e i quattro che sono a rischio. La stessa cosa accadrà la seconda sera. Stessa votazione e coloro che sono sopra la linea e rischiano. Nella seconda serata, la sfida delle 4 proposte, al mercoledì. Uno contro l’altro. I due che vincono andranno alla fase successiva. Serata del giovedì: COVER. Sempre in testa la sfida dei semifinalisti delle Nuove Proposte. I campioni, tutti e 20, si metteranno in gioco con una cover: fare proprio un brano storico, facendolo diventare loro. Faccio un esempio: quando i Negramaro hanno fatto Meraviglioso di Modugno, fatto da loro, con il loro stile e arrangiamento. I Campioni faranno una cosa simile. Anche in questo caso, ci sarà una cover vincitrice. Il premio della cover, riceverà, oltre alla targa, un fiore che si chiamerà Cover e che sarà creato, per l’occasione, o un garofano o una rosa, da quel giorno si chiamerà rosa cover o garofano cover. Un modo per parlare dei fiori e dell’estro di coloro che lavorano nelle serre. Al venerdì ci sarà la sfida diretta delle Nuove Proposte. In aggiunta alle votazioni delle sere precedenti (escluse cover): 30% giuria esperti di otto persone (abbiamo evitato il mondo dei dj e giornalisti) la cui matrice parte dal mondo della musica. 30% giuria demoscopica (300 persone da casa, dai 16 anni in su) e il 40% col televoto. Alla fine della puntata i 4 eliminati e i 16 artisti della Finale. Proclamazione del vincitore delle Nuove Proposte. Al sabato si azzera tutto e si riparte con la votazione (stessa divisione percentuale). Conosceremo le tre canzoni in testa e verrò riaperto il televoto e la votazione. Ci saranno premi diversi: per il testo, la cover. Faremo un omaggio per i 50 anni della canzone più cantata nel mondo con “Io che non vivo”. Avremo l’onore di ospitare Pino Donaggio per questo tributo doveroso. La cosa più importante sono i due fiori che ho alla mia destra e sinistra, Arisa ed Emma. Si mettono in gioco. Su questo palco hanno dimostrato di essere campionesse assolute con due che hanno vissuto e respirato la vittoria su questo palco. Questa volta stanno dall’altra parte della barricata. La parola d’ordine è Divertirsi. Arisa è la delicatezza, Emma è l’energia. Due grandi donne e due ragazze molto intelligenti”

0e

12.42. Conti: “Sanremo è un po’ di casa, ho fatto tutto quello che si poteva inventare in maniera parallela e originale al Festival. Come Canzonissima. Mi ricordo quando sono venuto a Sanremo, per la prima volta, anni e anni fa, per cercare qualche intervista. Immaginate la sorpresa che posso provare adesso. E’ una cosa che mi riempie di gioia e tanta allegria. Non c’è tensione ma gioia. E’ una bella gara musicale. Non ho mai fatto la dichiarazione di voler riportare al centro la musica, abbiamo cercato di farlo in maniera concreta. Venti canzoni belle”. Ricorda il senso di “Tutti cantano Sanremo”, lo slogan di questa edizione. E fa trasmettere i tre spot.

0d

12.38. La parola a Giancarlo Leone, ormai veterano dell’evento: “Il Festival comincerà il giorno di Santa Scolastica Vergine e si concluderà a San Valentino… Vi segnalo anche la Santa del 10 febbraio. Ci sono delle novità molto importanti. Per la prima volta viene condotto da due conduttrici che sono due importantissime cantanti. Almeno fino all’87 non abbiamo una situazione del genere. E due cantanti di successo, da aver vinto una nel 2012 e l’altra, Arisa, l’anno scorso. Abbiamo 20 campioni in gara. Solo 16 raggiungeranno la finalissima. Carlo ha voluto rilanciare anche i Giovani, li vedremo a partire da martedì, in prima serata, in apertura al Festival. Ci saranno 4 votazioni: sala stampa, esperti, demoscopica e televoto. Ogni Festival porta novità e cifra artisticxa editoriale”

0c

12.37. Il sindaco è felice per la presenza dei fiori in sala stampa. Del resto Sanremo è definito la città dei fiori: “Decideremo insieme come promuovere il fiore durante il Festival” Ho la sensazione di un Festival giovane e innovativo, ho sensazioni ottime”.

0b

12.35. Il saluto del sindaco della città di Sanremo e del direttore del Casinò.

0a

12.34. Ecco iniziare la conferenza stampa. Foto di gruppo con Emma e Arisa

sremo

12.27. Brusio e primi posti occupati nella sala del Casinò di Sanremo mentre sta per iniziare la conferenza stampa. Emma e Arisa raggiungono Carlo Conti.

Martedì 13 gennaio, alle ore 12:30, si terrà la conferenza stampa di presentazione della 65° edizione del Festival della canzone italiana. L’evento verrà trasmesso in diretta dal Casinò di Sanremo. Presenti alla conferenza stampa, oggi, ci saranno il Direttore di Rai1 Giancarlo Leone e il presentatore e direttore artistico Carlo Conti.

Questo il tweet dal profilo ufficiale Twitter del Festival:

Sanremo 2015, i cantanti in gara

sanremo

Ecco i venti cantanti in gara nella categoria Big nell’edizione 2015 del Festival della Musica Italiana:

1) Una finestra tra le stelle, Annalisa

2) Adesso e qui, Malika Ayane

3) Che giorno è, Marco Masini

4) Straordinario, Chiara

5) Sogni infranti, Gianluca Grignani

6) Fatti avanti amore, Nek

7) Sola, Nina Zilli

8) Il mondo esplode, Dear Jack

9) Un attimo importante, Alex Britti

10) Vita d’inferno, Biggio e Mandelli (I soliti idioti)

11) Oggi ti parlo così, Moreno

12) Il solo al mondo, Bianca Atzei

13) Come una favola, Raf

14) Voce, Lara Fabian

15) Io sono una finestra, Grazia di Michele e Mauro Coruzzi

16) Grande Amore, Il Volo

17) Libera, Anna Tatangelo

18) Buona fortuna amore, Nesli

19) Un vento senza nome, Irene Grandi

20) Siamo Uguali, Lorenzo Fragola

Noi vi aspettiamo dalle 12 circa per seguire, con voi, la diretta live streaming della conferenza stampa.

Ultime notizie su Festival di Sanremo 2021

Tutto su Festival di Sanremo 2021 →