Nuovo sound anche per le CSS



A quanto pare il 2008 potrebbe essere l'anno del cambiamento per alcune band indie. Se ieri erano i Franz Ferdinand a raccontare la loro voglia di cambiare suono e stile, oggi è il turno delle brasiliane Cansei De Ser Sexy. Il gruppo si è infatti riunito a San Paolo per iniziare le registrazioni del secondo album, seguito di quel fortunato omonimo esordio del 2006 in cui rock, pop ed elettronica si mescolavano perfettamente in un progetto che andava oltre la musica, mescolando stile, moda e design.

La cantante Lovefoxxx ha però messo in chiaro che per questo nuovo lavoro si allontaneranno da quell'elettro pop che le ha rese famose, per cercare di produrre un lavoro più omogeneo e intenso, più sporco, più vero. Ha dichiarato infatti che

ci siamo allontanate dal nostro classico sound, ora suoniamo in modo differente, più sporco, come dal vivo [...] vogliamo finire le registrazioni il prima possibile, non abiamo mai lavorato con dei veri produttori e ci stiamo mettendo troppo. Vogliamo fare in fretta e pubblicare l'album il prima possibile.

Ammetto che le CSS nel 2006 mi avevano piacevolmete stupito; certo non è musica che cambierà il mondo, ma avevano un qualcosa di originale e assolutamente attuale che mi piaceva parecchio. Mi lascia perplesso invece questa voglia di cambiare sound dopo un solo album, quando un gruppo non ha ancora nemmeno codificato un proprio stile, rischiando così di generare confusione nei fan.

O forse vogliono solo levarsi di dosso quella patina di "coolness", quell'aspetto da bamboline vestite alla moda che le ha rese famose in certi ambienti trendy ma che si potrebbe rivelare un serio limite per la loro credibilità come musiciste. E voi che ne pensate? Le CSS sono solo un fenomeno legato alla moda indie o possono davvero produrre qualcosa che verrà ricordato, una volta finita la festa e messi via i leggins viola e le felpe colorate?

Via NME

  • shares
  • Mail