Madonna, Rebel Heart: cover album e polemiche per Mandela e Martin Luther King come soggetti

Madonna "omaggia" Martin Luther King e Nelson Mandela. Ma il web non gradisce.

Madonna non sta passando un periodo particolarmente felice a livello professionale. E' tutta colpa del leakaggio delle nuove canzoni che sono apparse sul web nelle scorse settimane e che hanno provocato un repentino cambio di programma nei piani della cantante. Niente più primo singolo a San Valentino, il 14 febbraio 2015: Living for love è stato reso disponibile insieme ad altri cinque brani inediti, acquistabili su iTunes e primo assaggio di quello che sarà il suo prossimo lavoro.

Rebel Heart è il titolo dell'album e anche la cover è stata rivelata, con il primo piano della cantante e il viso intrappolato da fili neri, in una sorta di maschera/rete. E' diventato immediatamente popolare nei social media. Dapprima i fan più audaci hanno iniziato a farsi selfie con il viso legati da medesimi nastri neri. Poi ecco la parodia con numerosi memi creati su Instagram, Tumblr e Twitter con i volti di altre celebrità, tra cui Britney Spears, Michael Jackson, Homer Simpson, Jim Carrey e il Grinch.

Se la copertina ha ottenuto l'effetto desiderato di emulazione ed è diventata subito un piccolo "cult" fra il fanbase della cantante, è stata proprio la stessa Madonna ad attirare polemiche con una scelta che non è stata affatto apprezzata. Su Instagram ha caricato immagini di Martin Luther King, Nelson Mandela e Bob Marley con il volto ingabbiato dagli stessi fili neri della sua cover. Accanto a questi scatti messaggi di stima.

Per Mandela ha scelto "This #rebelheart fought for freedom!", per MLK "This #rebelheart had a dream!" e, infine, per Bob Marley "This #rebelheart sang about ONE LOVE!". Ma se la scelta è stata applaudita da alcuni, altri hanno invece severamente criticato questa sorta di marketing autocelebrativo, non apprezzando l'utilizzo di volti celebri e miti della storia, solo per riprendere un concept legato al suo prossimo disco.

Madonna, Rebel Heart, Cover e omaggi

Madonna, Rebel Heart, Cover e omaggi

E Madonna cosa ha fatto come riposta? Ha caricato l'immagine di John Lennon in versione Rebel Heart, accompagnato da un messaggio che sottolinea e inneggia la propria scelta:

"Vorrei ringraziare tutti i miei fans per aver ricreato la copertina dell'album con il nastro di Rebel Heart sui volti di tanti grandi eroi. Dimostra che anche voi state celebrando e ammirando questi grandi combattenti per la libertà! Quando pubblico queste immagini io sto dicendo SI! Queste persone sono tutti cuori ribelli, in un modo o nell'altro, da Martin Luther King a Gesù, da Nelson Mandela a John Lennon. Sì! Celebriamoli! Il mondo ha bisogno di più persone come loro. Spero un giorno realizzare anche 1% di ciò che questi cuori ribelli hanno fatto. Come ho detto in un precedente post "Io cammino sulle orme dei Giganti" e continuerò a farlo.Sono la mia luce guida"

  • shares
  • Mail