Meshuggah a Trezzo: foto, video e report dal concerto al Live Club – 16 Dicembre 2014

Asfaltare tutto come missione di vita, venticinque anni d’attività e non sentirli: la band svedese ha fatto fischiare le orecchie di un club soldout!

Un concerto del genere, per chiudere la stagione concertistica 2014, è una goduria pura.
I Meshuggah avevano promesso uno show speciale per festeggiare i loro venticinque anni d’attività, e per la data italiana del 25 years of musical deviance tour abbiamo ottenuto proprio quello. Davanti ad un Live Club soldout (ma chi se lo sarebbe aspettato?) viene calata una scenografia tridimensionale che richiama le atmosfere di HR Giger, e l’attesa sale.

E poi, arrivano i mostri: incazzati, massicci, potenti, partono con Future Breed Machine giusto per mettere le cose in chiaro, e poi non smettono mai. Niente convenevoli con il pubblico (se non un “grazie per essere qui”), niente scherzi, niente battutine che dicano “oh sapete, noi suoniamo sta roba incazzata ma in realtà nella vita salviamo gattini”. Questi son svedesi, quadrati, non si perdono in facezie, vogliono solo distruggerci i padiglioni auricolari, e già dopo tre canzoni la missione è compiuta, con le orecchie che iniziano a fischiare.
Peccato che il mix audio non perfetto faccia perdere ogni tanto l’impatto “mathcore” della perfezione delle chitarre, e che la voce di Jens Kidman non sovrasti sempre il muro di suono come dovrebbe. Ma tanto siamo troppo impegnati a fare headbanging, per lamentarcene troppo.

Nei bis, un estratto da Catch Thirtythree – solo un estratto però, perchè per quanto sia stato bello vedere nella setlist segnato “Catch 33”, non c’era posto per altri 45 minuti di concerto. Diciamo che chi ama In Death è stato molto appagato, ecco.

Car Bomb @ Live Club Trezzo Milano, 16 Dicembre 2014 - photos by Paolo Bianco

Car Bomb @ Live Club Trezzo Milano, 16 Dicembre 2014 – photos by Paolo Bianco

Meshuggah @ Live Club Trezzo Milano, 16 Dicembre 2014 - photos by Paolo Bianco

Meshuggah @ Live Club Trezzo Milano, 16 Dicembre 2014 – photos by Paolo Bianco

SETLIST:

Future Breed Machine
obZen
The Hurt that Finds You First
Do Not Look Down
Cadaverous Mastication
Greed
Gods of Rapture
Neurotica
New Millennium Cyanide Christ
Stengah
Bleed
Demiurge
Straws Pulled at Random
—–
Catch 33

I Video di Blogo