Steel Panther: “Non siamo interessati ad un album serio”

La band glam-rock starebbe ricevendo pressioni per scrivere un disco serio, senza volgarità. Ma questo non accadrà mai, stando a Michael Starr.

In tanti osannano gli Steel Panther come “i salvatori del rock”. Altri li vedono come dei buffoni “fossilizzati negli anni Ottanta” (non comprendendo la loro natura ironica).
Nessuno, nemmeno loro, avrebbe però immaginato la loro ascesa stellare, che dai club di Los Angeles e Las Vegas dove si sono fatti le ossa suonando jam ogni settimana, li ha portati a tour con Kiss e Judas Priest.

Più successo, però, significa anche “più responsabilità”, una parola sconosciuta nel mondo degli Steel Panther. Il cantante Michael Starr, infatti, ha recentemente rivelato che qualcuno starebbe facendo pressione alla band per smetterla di comporre testi volgari e leggeri, per concentrarsi su un album di rock “serio”.

“Non abbiamo nessuna canzone che può essere trasmessa alla radio, la nostra crescita è tutta legata al passaparola e ai siti internet. Eppure, adesso abbiamo venticinque persone che lavorano per noi, c’è una certa pressione quando esce un nostro nuovo disco. Da alcune persone che lavorano ai margini del nostro gruppo, riceviamo sempre un sacco di pressioni per scrivere un disco pulito e serio, per poterlo mandare in radio e fare più soldi. Ci dicono ‘Dai ragazzi, abbiamo bisogno di un disco serio degli Steel Panther’. Ma noi continuiamo a dire quel che diciamo dall’inizio: ‘No, non succederà mai, non siamo interessati’.
Noi prendiamo molto sul serio quel che facciamo, ma quel che facciamo è non prenderci sul serio. Ci impegnamo molto come band, anche se sul palco sembra che cazzeggiamo. Ma vogliamo continuare a divertire noi stessi ed il pubblico. Non sarebbe la stessa cosa, senza certi testi.
Sono felice che le cose vadano come stanno andando, perchè sono felice così. Sul palco sono me stesso, ho un nome di scena ma non recito una parte – sono un buffone al naturale!”

Voi lo ascoltereste, un disco serio degli Steel Panther?