I 10 album più belli del 2014 secondo PopCrush: dai One Direction a Taylor Swift

One Direction, 5 Seconds of Summer, Lana Del Rey e Ariana Grande: ecco alcuni dei dischi più belli secondo il sito.



Quali sono i dieci album più belli del 2014?
Una scelta sempre difficile e impegnativa, a poche settimane dalla fine dell’anno. Ci ha provato PopCrush indicando i dieci migliori dischi. E le scelte, sicuramente faranno discutere. Tra i prescelti Lana Del Rey e One Direction. Vi elenchiamo qua sotto la top ten. E mettiamo le mani avanti: questi sono i risultati del sito musicale PopCrush. A voi i commenti.

10. Lana Del Rey, Ultraviolence. Certamente l’album più dark in questo elenco. ‘Ultraviolence’ dimostra un momento della sfera pop che mancava nella musica mainstream da tempo. È buio, sexy, onesto e si prende a volte troppo sul serio. Ma c’è un fascino e un carisma con il rifiuto di Lana di abbandonare argomenti troppo tabù per preferire temi più cari alle contemporanei stelline pop. ‘Ultraviolence’ è altrettanto accattivante per le radio, ma Lana lo trucca facendoci credere che non lo sia.

09. Jason Derulo, Talk Dirty: Jason Derulo ci ha provato per un lungo tempo, a quanto pare. Il suo primo album ha avuto un certo potenziale valido, ma il suo secondo album ha subito la tipica delusione che si trova da nuovi artisti promettenti. Poi ecco rilasciato ‘Talk Dirty.’ E ‘un album divertente – anche se un po’ pomposo – perfetto per una notte fuori o anche in casa, dipende con chi sei.

08. Iggy Azalea, The New Classic: Se sei riuscito a evitare tutto il 2014 senza ascoltare la contagiosa ‘Fancy’ di Iggy Azalea feat. Charli XCX o sei un fantasma o devi recuperare un wi-fi. In questo caso – benvenuti al 21° secolo. Per il resto di tutti noi, il 2014 è stato l’anno in cui era inevitabile non ascoltare passaggi della musica pop di Iggy Azalea. ‘The New Classic’ ha scosso con i ritornelli accattivanti e accenti polemici. Iggy è arrivata e non intende lasciarci.

07. Ed Sheeran, X. Ed Sheeran è rapidamente salito in cima alla lista di tutti gli autori a cui rivolgersi per poter incidere una hit potente e più che rispettabile. E mentre ha scritto alcuni brani fantastici per gli altri (One Direction ’18’), ha chiaramente tenuto il meglio per se stesso. ‘X’ è una versione elevata di quello che abbiamo imparato ad amare della scrittura di Ed – a volte tagliente, a volte dolce, sempre accattivante e sincero. A volte più di quelle che sono le esigenza della musica pop, oggi.

07. The Vamps, Meeet the Vamps
. I Vamps si sono materializzati da un giorno all’altro con i capelli perfettamente acconciati, accenti affascinanti e sorrisi assassini. La parte migliore? Offrono quello che promettono. ‘Meet the Vamps’ è un album pieno di ritornelli pop vincenti e carichi di allusioni sessuali abbastanza sottili e light per risultare interessanti per mamma e papà, senza mettere in imbarazzo il fanbase giovanile.

06. Nick Jonas, Nick Jonas. I Jonas Brothers affrontano il loro percorso individuale: Joe è nuovamente single a New York e Kevin sta godendosi la vita come padre ma Nick è la stella attuale della famiglia. Si è sbarazzato della casta promessa matrimoniale e ha amplificato il sex appeal – una tipica mossa di maturità. Fortunatamente per Nick, non è una mossa così artificiosa come poteva sembrare. ‘Nick Jonas’ è il momento alla Justin Timberlake che ci aspettiamo di vedere da Zayn Malik entro i prossimi cinque anni.

04. Ariana Grande, My Everything. Ariana Grande può essere una diva sfuggente ma e sicuramente sulla buona strada. Accuse di comportamento da diva,disprezzo per i fan e scatti d’ira non hanno scalfito per nulla il suo ultra-successo. Mentre sembra che tutti gli altri nel pop siano occupati a prendere riferimenti negli anni ’80, Ariana ha invece portato indietro i fan agli anni ’90. I pezzi in ‘My Everything’ si concentrano maggiormente sul soul, R & B. Potremmo non sapere quello che dice per la metà del tempo, ma la ragazza sicuramente sa cantare.

03. 5 Seconds of Summer, 5 Seconds of Summer. Dobbiamo applaudire i 5 Seconds per riuscire a fare quello che nessuno pensava possibile – sgusciare completamente fuori dall’ombra dei One Direction a diventare una forza pop da non sottovalutare.

02. One Direction, Four.’Four’ ha dimostrato di essere il loro maggior sforzo coeso. Una miscela di pezzi anni ’80 rock, pop-rock e una totale mancanza di pretese è ciò che rende questo album così buono.

01. Taylor Swift, 1989. E’ abbastanza certo dire che Taylor Swift stia avendo l’anno migliore della sua vita. ‘1989’ è l’album pop che non abbiamo mai saputo di volere dalla pop star e che non sapevamo che sarebbe stato così consapevole, intelligente e maturo. Taylor non è mai stata più audace. Sono lontani i giorni di fiabe e romanticismo senza speranza – ma chiunque abbia mai avuto appuntamenti a New York City sa da dove nasce questo cambiamento.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Taylor Swift

Tutto su Taylor Swift →