Frozen 2, Idina Menzel ammette la lavorazione al seguito del film. Altra canzone in arrivo?

Leti It Go di Idina Menzel è stata la canzone colonna sonora del film campione di incassi, Frozen. E si parla ufficiosamente di un seguito della pellicola.

Frozen è stato uno dei film d’animazione di maggior successo degli ultimi anni. Una favola che ha conquistato tutti, grandi e piccini -io l’ho visto qualche sera fa e faccio parte di quelli piacevolmente sorpresi. Ai botteghini ha conquistato il box office continuando a resistere nel corso delle settimane, nei piani alti delle classifiche dei film più visti. Un successo che ha viaggiato parallelamente a quello della canzone principale della pellicola. Parliamo naturalmente di Let It Go, nel film interpretata da Idina Menzel e ancora pubblicata come singolo dalla talentuosa Demi Lovato.

La soundtrack del film è riuscita a toccare -sebbene non consecutivamente- per ben tredici settimane la numero uno della Billboard 200. E se ancora non bastasse, il pezzo ha vinto anche il premio Oscar come miglior canzone originale nell’edizione 2013. Un boom a 360 grandi che ha fatto presagire un seguito quasi certo. E, ad ufficializzarlo, in parte, è stata proprio la Menzel, in una recente intervista, assicurando che sono al lavoro sul secondo capitolo, su un musical e addirittura un cortometraggio.

Alla 43enne cantante è stato anche chiesto un consiglio su come poter interpretare al meglio il brano:

“Non posso dare qualche consiglio su come cantare ‘Let It Go’, perché riesco a malapena a cantarla io. E’ davvero difficile. Non riesco a svegliarmi la mattina e semplicemente cantarla, sai. Credo che il mio consiglio per tutti coloro che amano cantarla è di interpretarla in maniera fiera e forte, anche col karaoke, a cantarla sotto la doccia, in macchina e non preoccuparsi di raggiungere le note più alte. Io sono l’unico che deve preoccuparsi se la gente mi critica”

La Menzel è stata la voce di Elsa e quasi sicuramente tornerà a dare la voce al personaggio oltre che a incidere un brano originale per il seguito.