Videoclip Story: Aphex Twin – Come To Daddy

“Come To Daddy” (1997) è diretto dal visionario Chris Cunningham. Il video è ambientato in un caseggiato moderno della triste ed uggiosa periferia Est di Londra, messa a soqquadro da un gruppo di terribili ragazzine che hanno tutte il volto di Aphex Twin. Tutte ben vestite, le ragazzine, escono come dei topi dalla loro dimora

di morgan

“Come To Daddy” (1997) è diretto dal visionario Chris Cunningham. Il video è ambientato in un caseggiato moderno della triste ed uggiosa periferia Est di Londra, messa a soqquadro da un gruppo di terribili ragazzine che hanno tutte il volto di Aphex Twin. Tutte ben vestite, le ragazzine, escono come dei topi dalla loro dimora (un buco nel muro di un garage) per seminare panico e distruzione.

A farne le spese è in primis una povera vecchina che porta a spasso il suo cane. L’animale infatti viene risucchiato da un televisore che trasmette il volto mostruoso del musicista londinese e le cui interferenze si propagano alle immagini del clip.In un breve intermezzo le bambine saltano placidamente al rallentatore, sulle note di una filastrocca, per poi riprendere a moversi al ritmo della musica techno più sfrenata.

Dal monitor ad un certo punto si materializza una creatura ancor più mostruosa, che urla in faccia alla vecchietta per alcuni secondi con la forza di un uragano. Anche questa creatura semi-scheletrica assume le sembianze di Aphex Twin e, attorna ad essa, come fosse un messia, si riuniscono le terribili ragazzine.

I Video di Soundsblog