Dischi solista per Flea dei Red Hot Chili Peppers e Steve Harris degli Iron Maiden

flea ep solista

Doppia news per due bassisti, entrambi appartenenti e membri fondatori delle rispettive band, che hanno deciso di pubblicare un lavoro solista. Il primo è Flea, già da tempo spesso all'opera anche senza i suoi Red Hot Chili Peppers: uscirà infatti a breve "Helen Burns", il suo primo EP che vedrà anche la partecipazione di Patti Smith che canterà su una traccia.

Stando alle parole dello stesso Flea su Twitter, il resto del mini-album sarà tutto strumentale. Si paga a piacimento, parte degli incassi verranno devoluti al conservatorio di Silverlake e seguirà una versione in vinile autografato contenente anche un pezzo di corda del basso suonato durante le session di registrazione. Il prezzo? 75 dollari.

Avventura solista anche per Steve Harris degli Iron Maiden. L'album si intitola "British Lion", sarà nei negozi il prossimo 24 settembre ed è stato registrato con il contributo di Richard Taylor e del chitarrista David Hawkins. Riguardo al titolo (il simbolo britannico), Harris è stato molto chiaro:

Sono stato sempre molto orgoglioso di essere inglese. Non c'è motivo per cui non dovrei. È un aspetto consistente di quello che sono. Non c'entra nulla con il nazionalismo o il fare prediche, la mia non è una dichiarazione politica. È come fare il tifo per la squadra di calcio della tua città originaria. Penso solo che rimandi a un forte immaginario e ha molto ha che fare con il sound.

Di seguito, la tracklist completa dell'album.

Steve Harris
"British Lion"

'This Is My God'
'Lost Worlds'
'Karma Killer'
'Us Against The World'
'The Chosen Ones'
'A World Without Heaven'
'Judas'
'Eyes Of The Young'
'These Are The Hands'
'The Lesson'

  • shares
  • Mail