• Punk

Dropkick Murphys, il tourbus uccide un pedone: la band paga il funerale (e oltre)

Donati 25,000 dollari alla famiglia del 23enne investito sull’autostrada: il cuore della band celtic punk è sempre enorme…

Un incidente psicologicamente devastante è successo ai Dropkick Murphys la scorsa Domenica mattina: mentre il gruppo si spostava in tourbus da una città all’altra per un concerto, il veicolo ha investito ed ucciso un uomo che stava attraversando a piedi una autostrada (dove sarebbe vietatissimo, oltre che pericolosissimo, attraversare).
L’incidente è avvenuto a Round Rock, in Texas, alle prime luci di Domenica 16 Novembre, ed è stata la band stessa a darne notizia, quasi in tempo reale, dimostrandosi subito affranta per il lutto provocato.

“Alle 3 di mattina siamo stati coinvolti in un incidente fatale, quando un pedone è sbucato all’improvviso sull’autostrada davanti al nostro tour bus. La polizia sospetta si tratti di un suicidio. Il nostro autista è molto scosso, ed il tour bus è troppo danneggiato per proseguire.
Per quanto ci spiaccia annullare il concerto di stasera, vorremmo soffermarci a pregare per un uomo che ha perso la sua vita.”

L’uomo è poi stato identificato in un 23enne della zona, e si sta ancora cercando di capire se si è trattato di un incidente o un suicidio.

I Dropkick Murphys, scossi dall’evento, hanno contribuito in maniera sostanziale per le spese del funerale, donando 25,000 dollari tramite la pagina GoFundMe creata dalla ex-fidanzata (e madre di un bambino) della vittima, invitando anche i fan a contribuire (la pagina al momento ha poi raccolto altri 1,500 dollari dai fan).

Non è la prima volta che la band celtic-punk dimostra un cuore enorme: in occasione degli attentati a Boston, la loro città, nell’Aprile 2013, i DKM avevano stampato e venduto una maglietta commemorativa, raccogliendo ben 300,000 dollari in beneficienza!

I Dropkick Murphys saranno in Italia il 20 Febbraio 2015, per un concerto al Live Club di Trezzo.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

I Video di Blogo