Nicki Minaj, il video Only tra le polemiche: evoca il nazismo e celebra Hitler

Only, il lyrics video ha suscitato feroci polemiche. Al centro della questione le immagini che rievocano la Germania nazista

Nicki Minaj ha sollevato polemiche con il video lyrics di Only. Sono lontani (e rimpianti) i tempi in cui era il suo generoso lato B a far chiacchierare, tra ammiccamenti e provocazioni. Dopo il successo di Anaconda, la rapper ha rilasciato il suo nuovo singolo, Only, in collaborazione con Drake, Lil Wayne e Chris Brown.

Diversi critici hanno, infatti, evidenziato come si possano leggere evidenti richiami al periodo nazista nelle immagini che accompagnano il video lyrics del brano. E non solo loro. Anche l’associazione Anti-Defamation League ha sottolineato che può evocare la Germania nazista e, addirittura, celebrare la figura di Hitler. Abraham H. Foxman, il direttore nazionale per l’ADL e sopravvissuto all’Olocausto, ha dichiarato:

“Il nuovo video di Nicki Minaj evoca una inquietante propaganda al Terzo Reich e costituisce un punto basso per la cultura pop nell’utilizzo del simbolismo nazista”

L’uomo ha anche sottolineato un dettaglio inquietante e sgradevole. L’uscita del video lyricd è avvenuta proprio a cavallo tra i giorni del 76esimo anniversario della notte dei Cristalli, storicamente tra il 9 e 10 novembre 1938 in Germania, Austria e Cecoslovacchia, quando oltre 7500 negozi ebraici furono distrutti, le sinagoghe incendiate e il numero delle vittime decedute per assassinio o torturati furono centinaia.

Foxman ha definito il video “profondamente inquietante e offensivo” e ha detto che “è insensibile per i sopravvissuti all’Olocausto con una banalizzazione di quel periodo storico”

Il portavoce della cantante, contattato dalla stampa americana, non ha ancora rilasciato un commento ufficiale di risposta alle accuse.

Via | Abc