Queens Of The Stone Age, Nick Olivieri torna come ospite in concerto (Video e Foto)

Grande reunion inaspettata per sei canzoni di bis assieme all'ex bassista della band, allontanato da Josh Homme nel 2004.

I fan dei Queens Of The Stone Age che erano presenti al concerto di Halloween al The Forum di Los Angeles avranno vissuto un dejá-vù di proporzioni epiche e proprio nella serata del 31 Ottobre (e Josh Homme vestito da prete ci ha messo del suo): alla fine del live è infatti salito sul palco come ospite Nick Olivieri, bassista originario della band, per esibirsi con i vecchi compagni in ben sei canzoni.

Nick Olivieri era stato allontanato dal frontman Josh Homme in persona nel 2004 dopo i primi successi del megagruppo, a causa di diverse accuse di violenze domestiche e percosse che l'ex bassista avrebbe inflitto alla fidanzata di allora. Nonostante si sentisse una grande mancanza del suo supporto ritmico al gruppo, Nick Olivieri non era mai più rientrato nei QOTSA fino al 2012, durante le registrazioni di ...Like Clockwork? dove ha partecipato suonando e cantando su If I Had A Tail. Ma niente rientro ufficiale.

Queens Of The Stone Age & Nick Olivieri a Los Angeles

La scelta di ospitare Nick Olivieri in un concerto è venuta direttamente da Josh Homme un mesetto fa, come ha raccontato il bassista intervistato da NME:

Prima ha chiesto alla mia band di aprire il concerto e ho detto di sì. Poi è tornato da me e mi ha detto: "Alla fine vuoi suonare qualcuna delle vecchie canzoni?" E io subito "Va bene, facciamolo". Josh mi ha chiesto di salire a suonare sei canzoni con i Queens, come un bis lungo. Una reunion, ma non una vera reunion. Salirò sul palco a suonare un po' il basso e cantare qualche canzone alla fine dello show, dovrà essere una serata divertente e interessante.

Ci sarà la speranza di rivederlo nei Queens Of The Stone Age in una sorta di posto fisso? Nick Olivieri scuote la testa: la decisione, ovviamente, è di Josh Homme, che però non ha mai dato grandi aperture al ritorno dell'ex bassista in grande stile nella line-up dei QOTSA.

È una decisione di Josh. È la sua band e quando decide qualcosa, sta tutto a lui. Mi sono offerto diverse volte negli ultimi dieci anni negli show dei Queens, andavo a sentirli suonare e gli dicevo "Hey, sono qua! Vuoi che venga a fare un pezzo?" Ho smesso di chiederglielo dopo un po' e poi lo ha chiesto lui a me. Funziona così: quando vuole far qualcosa, lo fa. Non sta a me la decisione, è questo che sto dicendo.

Tra i pezzi suonati nell'inusuale reunion ci sono stati i classiconi del passato dei Queens of The Stone Age come Quick and to the Pointless, Another Love Song e Autopilot, oltre naturalmente a You Think I Ain’t Worth a Dollar, But I Feel Like a Millionaire, Gonna Leave You e A Song for the Dead. Trovate il video in apertura: non vi viene un po' di nostalgia? Beh, vi mettiamo anche una signora gallery di consolazione...

Queens Of The Stone Age & Nick Olivieri a Los Angeles

Via | NME

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail