Gioacchino Rispoli è morto: fu produttore di Mia Martini e Tiromancino

Cancellato il Goodbye Summer Festival, l’evento che Rispoli stava seguendo ed era in programma per la fine di settembre 2014

Si stavano ultimando i dettagli del Goodbye Summer Festival, un evento di due giorni -programmato per il 26 e 27 settembre 2014 a Roma- e ad organizzarlo era stato Gioacchino Rispoli. Erano previsti ben 100 artisti e ben 18 band con una maratona di circa 20 ore di musica rigorosamente dal vivo. Tra coloro che, ad oggi, erano stati annunciati, Marco Masini, i Velvet, Enrico Ruggeri, Giulia Pratelli, i Kutso, Roberto Angelini e Roberta Orru.

Invece, proprio nelle scorse ore, durante la notte, Gioacchino Rispoli, tra i produttori più noti italiani, è scomparso per un infarto. E’ stato quindi automatica la decisione di annullare questa grande festa.

Rispoli produsse, nella sua lunga carriera, cinque album di Mia Martini e fu anche autore di grandi successi come l’indimenticabile “Vattene Amore”, tra i classici della canzone italiana, interpretata da Mietta e Amedeo Minghi.

Infine, fu proprio tra i primi a credere ai Tiromancino, decidendo di produrre lui stesso il loro primo disco. Enrico Ruggeri, via Twitter, esprime il suo dolore per la perdita (“Gioacchino Rispoli stava organizzando il GS Festival,a Roma. Se ne è andato. Sabato resterà solo un lungo silenzio”)